La manifestazione

Fungolandia compie 15 anni e non si tira indietro (con i dovuti accorgimenti)

Rassegna dedicata al mondo dei funghi dal 5 al 13 settembre in Val Brembana

Fungolandia compie 15 anni e non si tira indietro (con i dovuti accorgimenti)
Val Brembana e Imagna, 31 Agosto 2020 ore 23:16

Da sabato 5 a domenica 13 settembre ritorna un’edizione rivisitata, ma comunque ricca di appuntamenti, di Fungolandia negli undici paesi di Altobrembo: Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta (Alta Valle Brembana). Al fine di garantire lo svolgimento delle iniziative in sicurezza, l’impostazione della rassegna sarà lievemente diversa dalle scorse edizioni, ma anche quest’anno i visitatori saranno guidati alla scoperta della natura e del territorio dell’Alta Valle Brembana partecipando a mostre, percorsi gastronomici, escursioni, percorsi sensoriali, laboratori, giornate dedicate al benessere e molto altro.

2 foto Sfoglia la gallery

Tutti i giorni sarà possibile partecipare alle “Giornata alla scoperta dei Funghi ”: il programma prevede al mattino una passeggiata guidata dai micologi per scoprire i funghi e l’habitat del bosco, il pranzo in uno dei ristoranti con menu a tema e, al pomeriggio, la possibilità di visitare, nell’ampio spazio della Sala Polivalente di Santa Brigida, la “Mostra del Fungo della Valle Brembana” con l’esposizione di numerose specie fungine del territorio, il tutto accompagnati dai micologi dell’Associazione Micologica Bresadola, sempre pronti a rispondere a tutte le curiosità di questo misterioso mondo.

Sono numerosi gli appuntamenti di punta della rassegna, già dal primo sabato infatti “Un borgo di sapori ”, un percorso gastronomico, lungo il quale i cinque sensi saranno i protagonisti, vi guiderà alla scoperta di angoli nascosti del borgo di Cusio. Al pomeriggio invece, a Piazzatorre appuntamento imperdibile per i più piccoli: “Riscopriamo la natura attraverso i 5 sensi ”, percorso sensoriale immersi nella natura di un suggestivo boschetto alla scoperta del nostro ambiente. La sera due spettacoli: “Brividi intorno al falò”, racconti consigliati ad un pubblico adulto nella suggestiva cornice del Mulino del Bolgià di Valtorta e “S(legati) ”, una rappresentazione teatrale a Piazza Brembana. Domenica 6 settembre, appuntamento unico per i più piccoli, Chiara Crotti guiderà “I detective della natura”, in un avvincente percorso a Piazza Brembana alla scoperta degli indizi che hanno lasciato gli animali, mentre nel pomeriggio potrete partecipare a una divertente caccia al tesoro delle nostre mascotte, un’esperienza che si snoda tra le vie del borgo di Mezzoldo per farvi scoprire alcuni dei principali monumenti e dei punti di interesse.

Durante la settimana, in particolare martedì 8 settembre, vi aspetta un’intera giornata dedicata al benessere immersi nella tranquillità della natura sulle sponde del lago di Cassiglio con pratiche di antigravity fitness, plilates, yoga e bagni di suoni e, nel frattempo, per godervi a pieno la giornata di benessere e relax, i più piccoli potranno partecipare a “Fungodivertimenti” un appuntamento guidato dalla psicomotricista Chiara Angeloni durante il quale i bambini si divertiranno con attività di giochi motori. Saranno numerose anche le visite, lunedì 7 settembre “Viaggio tra le erbe officinali ”, una visita guidata ai laboratori e ai campi di coltivazione delle erbe officinali dell’azienda Agricola Soluna di Averara specializzata in prodotti naturali per la cura del corpo. Mercoledì 9 settembre potrete invece partecipare alla passeggiata culturale “Tra la via del ferro e la Via Priula ” alla scoperta delle contrade dei caratteristici borghi di Mezzoldo. Mentre per gli sportivi, giovedì 10 settembre “Escursione in e-bike ” a Santa Brigida.

Venerdì 11 settembre “Scopriamo le rocce ” con la geologa Stefania Cabassi alla scoperta delle rocce che caratterizzano il corso del fiume Brembo a Olmo al Brembo e, la sera a Piazzolo “I racconti del bosco”, passeggiata notturna nel bosco incantato accompagnata dalla narrazione della favola sugli abitanti del bosco. Anche il secondo fine settimana sarà ricco di eventi per tutta la famiglia. Presso l’Ecomuseo di Ornica, un laboratorio artistico a cura degli Animatori de Le Terre dei Baschenis intratterrà i più piccoli. Al calar del sole invece, nella suggestiva location dei Piani dell’Avaro di Cusio, “Sinfonie in quota” regalerà emozioni uniche immersi nella natura incontaminata con una dolce melodia in sottofondo. La sera, una visita guidata vi porterà a scoprire i tesori di Ornica.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia