Notizie su Bergamo e provincia

Notizie su Bergamo e provincia (10-15 aprile 2017)

Notizie su Bergamo e provincia (10-15 aprile 2017)
13 Aprile 2017 ore 09:00

15 APRILE

 

1 – Povertà crescente anche a Bergamo. Richieste d’aiuto al Comune, più 10%

Lo scorso anno ben 6.668 persone, ovvero circa il 10 per cento in più rispetto all’anno precedente si sono rivolta al Pass, la porta di accesso ai servizi sociali. Significa che la povertà si fa largo anche in una città ricca come Bergamo. I casi di chi non ce la fa più si raccolgono in grandi categorie. Ci sono ad esempio le nuove povertà: chi si deve occupare di un anziano, ad esempio, magari con il ricovero in casa di riposo. O i padri separati.

2 – Musei tutti aperti per il ponte di Pasqua

Bergamo, ormai, è meta di turismo internazionale, quindi alcune vecchie usanze decadono. Nei giorni di Pasqua e Pasquetta musei e monumenti della città sono pronti ad accogliere la prima ondata di visitatori della bella stagione. Caffi e Archeologico fanno orario continuato, così come Carrara e Gamec. Previsto il biglietto unico per Campanone e Museo del Cinquecento.

3 – Più poltrone in platea e nei palchi: il Teatro Sociale avrà 134 posti in più

La Commissione comunale di vigilanza ha approvato il piano per ampliare la capienza del teatro Sociale, Si aggiungono 134 posti: dagli attuali 512 si passa a 636. Non verrà utilizzato il secondo ordine di palchi, dove passano i cavi elettrici (e l’accesso non è facile), ma vengono aggiunte delle poltrone in platea e in alcuni palchi.

4 – Iniziati i lavori della nuova pista ciclabile da Treviolo a Dalmine

L’anno scorso era stato terminato il primo lotto dei lavori, con percorso protetto per pedoni e ciclisti da via Mazzini, Treviolo, fino al cavalcavia che supera la Villa d’Almè-Dalmine. Ora sono cominciati i lavori per il secondo lotto: dal cavalcavia fino alla via per Albegno, a Sforzatica. Ed è già Dalmine.

5 – Occupazioni abusive a Zingonia: sei espulsioni (con denuncia)

Carabinieri di Treviglio di nuovo in azione all’interno delle torri di Zingonia. Per occupazione abusiva di abitazioni, sono state denunciate sei persone, risultate clandestine, per le quali è scattata la procedura di espulsione. Un altro cittadino pakistano è stato denunciato per favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

 

14 APRILE

 

1 – Sorpresa per Borgo Santa Caterina. Locali aperti fino alle 2 di notte

Un bella sorpresa nell’uovo di Pasqua per i locali di Borgo Santa Caterina: arriva la deroga del Comune di Bergamo alla movida. Palazzo Frizzoni autorizza per le notti di venerdì 14 e sabato 15 aprile la chiusura posticipata alle 2 di notte del giorno successivo per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande.

2 – Donna scippata in centro, ladro rintracciato per lo smartphone

È stato rintracciato grazie al gps dello smartphone che aveva appena rubato, contenuto all’interno della borsetta scippata a una donna in via Frizzoni verso le 21 di ieri. La donna di 48 anni si è recata in Questura per denunciare l’accaduto: gli agenti si sono attivati subito. In pochi minuti hanno rintracciato il ladro in piazza Sant’Anna .

3 – Due maschere del Museo Caffi in mostra a Pompei

Due delle maschere del Museo di Scienze Naturali Enrico Caffi di Bergamo Alta volano a Pompei per essere esposte nella mostra dedicata a Pablo Picasso per celebrare il centenario della visita del grande artista alla città partenopea. La mostra, in programma all’Antiquarium, esporrà i costumi, realizzati dal Picasso, di Parade, il balletto andato per la prima volta in scena cento anni fa a Parigi e riproposto per l’occasione al Teatro Grande della città degli Scavi, dai ballerini dell’Opera di Roma: i costumi del grande pittore saranno messi a confronto con maschere africane e con maschere della tradizione teatrale pompeiana. L’esposizione, inoltre, dal 27 al 29 luglio 2017, accoglierà lo stesso spettacolo Parade.

4 – Porto di Ravenna, incidente mortale. La vittima è un bergamasco 43enne

Incidente mortale ieri al porto di Ravenna. Un camionista 43enne, Fabio Cristinelli, di Endine, dipendente di una ditta esterna (un’impresa di trasporto camuna) è rimasto schiacciato da un carrello elevatore che trasportava un coil in acciaio nella banchina dell’azienda Setramar, durante la fase di carico e scarico merci. L’esatta dinamica è al vaglio degli inquirenti ma l’uomo è stato investito mentre, dopo essere sceso dal camion, stava attraversando un vialetto dove sono soliti transitare i carrelli. Alla guida del muletto un 41enne illeso, ma sotto shock. Sul posto polizia, vigili del fuoco e medicina del lavoro, oltre che i sanitari del 118, che non hanno però potuto far altro che constatare il decesso del bergamasco.

5 – Datome perde la scommessa su Twitter: giochera a basket a Bergamo

A causa di una scommessa persa con un fan bergamasco, il campione di basket Gigi Datome, che milita nel Fenerbahce (Turchia), a luglio giocherà una partita tra i dilettanti bergamaschi. Datome era stato provato via Twitter e, col sorriso, aveva chiesto 10mila condivisioni per accettare la richiesta di fare una partitella.

Ma aveva sottovalutato le risorse dei bergamaschi: Pablo ce l’ha fatta.

6 – Padre e figlio picchiati dai ladri, chiesti 30 anni per gli aggressori

Erano stati aggrediti il 9 dicembre del 2014 nella loro officina di Cividate i Balestra, padre e figlio, da tre ladri rumeni. Ora sono arrivate le richieste del pm: 10 anni per due di loro, pena un po’ inferiore per il terzo. Le accuse? Rapina aggravata, tentato omicidio e lesioni personali con rito abbreviato (formula che garantisce lo sconto di un terzo sulla pena).

7 – Pensionato mette in fuga il truffatore

Si trovava in giardino, a Seriate. Un’auto si è fermata ed è sceso un uomo che gli ha detto: «Ciao, ti ricordi di me? Sono il figlio di Antonio, il muratore». Un vecchio trucco della truffa: poi sarebbero partite le richieste di denaro per motivi illusori. Lo sconosciuto ha subito allungato una cassetta di fragole per dimostrare la sua amicizia. Un regalo estemporaneo che non ha ingannato il pensionato: non ci è cascato ha messo in fuga il potenziale truffatore.

8 – Spaccio, due marocchini arrestati nella notte nella Bassa

Un’altra notte di intenso lavoro quella tra giovedì 13 e venerdì 14 nella Bassa Bergamasca. I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno infatti arrestato due marocchini, entrambi irregolari sul territorio nazionale, e già noti alle forze dell’ordine per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

13 APRILE

 

1 – Distributore automatico sul Sentierone. Non di bibite o snack ma di libri

Dopo il successo riscosso nella passata edizione con oltre 2mila pubblicazioni erogate in soli due mesi, ritorna il distributore di cultura, un’iniziativa promossa da Bergamo Festival Fare la Pace in partnership con Ivs Italia – azienda leader nel campo della ristorazione automatica – e in collaborazione con il Comune di Bergamo. Dal 14 aprile al 31 maggio, sul Sentierone, è collocato un particolare distributore automatico, non già di snack e di bevande, ma di cultura, che erogherà le pubblicazioni delle lezioni magistrali degli ospiti speciali che hanno partecipato a Bergamo Festival. Dal distributore si potranno scegliere una selezione di pubblicazioni che fanno parte della collana editoriale del Festival, tra queste «Dignità» del filosofo Michael Rosen, «I confini del mondo e le speranze degli uomini» del sociologo e filosofo Zygmunt Bauman recentemente scomparso, «I dolori della giovane Europa» dell’ex Premier Enrico Letta e sarà disponibile a breve «Il capitalismo sta per finire» di Wolfgang Streeck, sociologo tedesco di fama mondiale.

2 – Offre hashish agli agenti di polizia Locale in borghese: arrestato 20enne

Controlli a tappeto della polizia locale nella giornata di ieri contro lo spaccio di sostanze stupefacenti: gli agenti del corpo del Comune di Bergamo sono stati impegnati a lungo nel pomeriggio di mercoledì in servizi di prevenzione nella zone di Via Mozart, Quarenghi, Bonomelli, Paleocapa e F.lli Calvi.
Oltre alla segnalazione di un ragazzo di 24 anni residente ad Albino, trovato in possesso di hashish per uso personale all’angolo tra via Paleocapa e fratelli Calvi, gli agenti del Comando di via Coghetti hanno arrestato un ragazzo di 20 anni in via Bonomelli: il giovane, C.S., ospite di una comunità a Sotto il Monte, ha offerto agli agenti della Polizia Locale in borghese dell’hashish. È stato quindi arrestato e portato al Comando, dove gli venivano sequestrati 60 euro, una dozzina di grammi di hashish e un telefono cellulare.

3 – Ponte di Pasqua, 200mila passeggeri a Orio

Movimento passeggeri sostenuto all’aeroporto di Milano Bergamo nel lungo ponte pasquale che coincide con la chiusura delle scuole. Da giovedì 13 a martedì 18 aprile sono previsti in transito 200mila passeggeri, con punte di 35mila al giorno tra partenze e arrivi. I flussi sono tutti concentrati sui voli di linea, che registrano un load factor elevatissimo. Sul fronte europeo e mediterraneo, oltre ai collegamenti serviti da voli con più frequenze giornaliere (come Londra Stansted, Barcellona e Madrid), tutte le capitali europee e le destinazioni iberiche, isole comprese, registrano il massimo riempimento dei posti a bordo. Spicco il successo del collegamento con Mosca operato da Pobeda Airlines. Sold out per tutti i collegamenti con il Sud Italia, comprese Sicilia e Sardegna. L’Aeroporto di Milano Bergamo si conferma così un catalizzatore di flussi turistici sia in partenza che in arrivo.

4 – Lallio, dopo la multa alle mamme preso di mira il caffè solidale

Non c’è pace per l’Associazione Genitori (Age) di Lallio. Dopo la multa di 1.032 euro per l’affaire delle marmellate – durante una manifestazione solidale, più mamme avevano spalmato le fette biscottate, ma l’autorizzazione sanitaria valeva solo per una, e per questo sono state punite – il consigliere di minoranza Lodovici ha preso di mira il bar «Peccati di gola» di Lallio, per un cartello esposto che recitava «Un caffè per Age», a sostegno dell’associazione dei genitori sanzionati. Viene contestato il fatto di aver chiesto di versare il corrispondente di un caffè, ovvero un euro, mentre le offerte devono essere libere. Nessuna sanzione, ma il locale continua la raccolta fondi con un altro cartello.

5 – Ryanair, l’accordo per i voli negli Usa slitta ancora

Dal 17 aprile, a partire da Roma Fiumicino, Ryanair inizierà a vendere anche i voli in connessione. Organizza le coincidenze, in sostanza, cosa che fanno da sempre le altre compagnie europee. In sostanza non sarà più necessario un check-in per ogni singola tratta, ma il passeggero cambierà semplicemente volo restando nello scalo. Per l’accordo con altre compagne, tipo Norwegian Air e Air Lingus, per il federaggio su tratte intercontinentali – vedi il famoso volo per New York, anche da Orio – gli accordi slittano ancora: non lo si potrà fare prima di fine 2017. E non è detto che non si vada incontro a nuovi slittamenti.

6 – Prostituta rapinata e violentata a Osio Sotto, in arresto un 37enne

C’è un arresto da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio sul caso del sequestro di persona, lo stupro e la rapina ai danni di una prostituta rumena 20enne avvenuto lo scorso agosto sulla provinciale 525, a Osio Sotto. È stato arrestato un 37enne di Pero, nel Milanese. Aveva aggredito la donna fingendosi un cliente, minacciandola con un coltello e sottraendole denaro e smartphone. È accusato di sequestro di persona, rapina aggravata, violenza sessuale aggravata e porto illegale di arma bianca.

7 – All’America’s Cup dei “piccoli” due bergamaschi di 27 anni (in due)

Francesco Ferri, di Ranica, Circolo Velico Sarnico, il timoniere, e Alvise Colledan, Circolo Nautico Brenzone, sul lago di Garda, il prodiere, portano alta la bandiera italiana alla Bermuda all’America’s Cup Endeavour. Una bella soddisfazione per dei velisti in erba. Partenza il 12 giugno, scalo di una notte a New York, poi il trasferimento. E tanta emozione.

8 – Rapina con spray al peperoncino, preso dopo dieci giorni

Dieci giorni dopo il colpo è stato riconosciuto da un agente della Polfer di Treviglio. Che ha avvisato i colleghi del commissariato. È stato così arrestato un marocchino di 27 anni residente a Trucazzano (Milano), pregiudicato, e uno dei due complici, un 37enne di Treviglio, pure lui pregiudicato, si è beccato una denuncia. La mini gang aveva derubato un ragazzo filippino degli occhiali da sole (valore di 100-150 euro), accecandolo con lo spray al peperoncino.

 

12 APRILE

 

1 – Oriocenter, apre ristorante jap fusion. Servono 20 addetti: come candidarsi

Sono aperte le selezioni di personale per Shi’s, il nuovo ristorante specializzato in cucina jap fusion che aprirà questa primavera all’interno del Centro Commerciale Oriocenter di Orio al Serio. Lontano dagli “all you can eat” ma accessibile a tutti, propone una cucina fusion di qualità di ispirazione giapponese con un menù variegato che spazia da sushi, uramaki e sashimi a piatti caldi, tartare di pesce fresco, pietanze che sposano classici della cucina italiana e internazionale (come tako e burrata) e dolci prelibati. Nessun problema anche per vegetariani, vegani e celiaci: i piatti a loro disposizione sono facilmente individuabili sul menù. Con un totale di 276 metri quadrati per 90 posti a sedere, quello di Orio al Serio sarà il settimo ristorante Shi’s in Italia. Il format nato a Udine, in Friuli Venezia Giulia, e di proprietà di Cigierre, gruppo leader nella ristorazione in Italia con oltre 300 milioni di euro di fatturato, è già presente a Pordenone, Trento, Marcianise (Caserta) e Milano, in due diverse location. Per il locale a Oriocenter Shi’s ricerca circa 20 addetti tra cuochi e operatori sala: per candidarsi è possibile inviare il proprio profilo alla sezione “Lavora con noi” del sito Cigierre.

2 – Arriva la carta d’identità elettronica: da maggio a Bergamo

Carta d’identità elettronica, il Ministero degli Interni ha avviato la seconda fase dell’operazione: sono stati individuati due gruppi di comuni: nel primo, composto da 350 Comuni che assieme ai precedenti 199 coprirà il 50% della popolazione, ci sono anche (e solo) Bergamo, Treviglio e Dalmine. Per questo gruppo di comuni è previsto un piano di formazione che sarà effettuato sia con lo svolgimento di corsi in aula presso alcuni capoluoghi di provincia (per i bergamaschi, la sede sarà Brescia) sia con strumenti multimediali quali l’aula “virtuale” e il video-corso. Ai corsi dovranno partecipare gli operatori comunali. I periodi di attivazione previsti dal Ministero prevedono la partenza a Bergamo tra il 26 aprile e il 5 maggio; a Treviglio dal 12 al 23 giungo, e a Dalmine dal 10 al 14 luglio.

3 – Treviglio, polizia nelle scuole con unità cinofile

Negli ultimi giorni la Polizia di Stato ha ripreso i controlli straordinari nella zona di Treviglio anche per prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio e del consumo di droga da parte dei giovani studenti; in particolare oltre ai servizi continuativi giornalieri delle volanti di turno il Commissariato, unitamente alla Polizia Locale con unità cinofila, ha effettuato controlli agli ingressi di alcune scuole superiori di Treviglio. Tali servizi si sono resi necessari a seguito di alcune segnalazioni secondo cui dei minorenni spacciavano nell’ambito scolastico. Nel corso dei servizi mirati l’unità cinofila ha individuato un minorenne che inizialmente cercava di disfarsi di un involucro in cellophane con all’interno alcuni grammi di marijuana lasciandola cadere a terra. Il controllo allora veniva proseguito nella propria abitazione dove, nella propria camera da letto venivano trovati altri due involucri con alcuni altri grammi della medesima sostanza, nonché la somma di 500 euro di cui non dava giustificazione della provenienza, presunto frutto dello spaccio. Il tutto veniva sottoposto a sequestro e il minore denunciato alla Procura della Repubblica per i Minori per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

4 – Demolita parte della Montelungo. Sole al mattino al Parco Suardi

In alcuni punti il progetto prevede che rimangano le aperture e che la vecchia Piazza d’Armi rimanga fruibile. In altri ci saranno le nuove edificazioni, come da progetto preliminare: alcune per fare posto allo studentato dell’università. In ogni modo, dopo un secolo il profilo all’incrocio tra via San Giovanni, via Battisti e viale Muraine ha cambiato volto: è stata demolito la costruzione d’angolo della Montelungo che guarda su palasport e Parco Suardi. E infatti di mattina, nella porzione del parco su via San Giovanni, è spuntato per la prima volta il sole.

5 – Rapina al panificio, ma dentro la cassa ci sono solo scontrini

Ieri al panificio Maggi di Treviglio si è consumata una rapina. Il ladro ha affrontato le commesse con un coltello da cucina, poi ha arraffato il registratore di cassa e si è allontanato in bicicletta. Però il colpo non gli ha fruttato nemmeno un euro: il malvivente ha prelevato solo la parte superiore del registratore, quella dove c’è la carta per gli scontrini. Le banconote sono rimaste indisturbate al loro posto, dentro il panificio.

6 – Torre Boldone, prime 25 multe per chi fa male la differenziata

La raccolta differenziata a Torre Boldone è già all’81 per cento. Una quota alta. Ma si vuol fare sempre meglio, anche perché c’è chi non differenzia bene. Il Comune, così, ha avviato una campagna sanzionatoria. Sarebbero ottocento le famiglie non in regola, e si sta passando ai fatti con le multe: le prime 25 sono state spedite nei giorni scorsi dal comando della Polizia locale. La sanzione è di 173 euro (sarebbe di 516 euro, ma se pagata subito viene ridotta). E pensare che siamo solo alla lettera A dell’alfabeto.

7 –  Un 12enne subiva abusi sessuali da un gruppo di adolescenti

Un 16enne ed un 17enne della provincia di Bergamo hanno costretto dall’autunno del 2015 sino allo scorso settembre un ragazzino di 12 anni ad avere rapporti sessuali con loro nei pressi del campo sportivo del loro paese. Abusi proseguiti sino all’intervento dei carabinieri, che hanno notificato ai due ragazzi una ordinanza di custodia cautelare in una comunità in cui si trovano attualmente. I reati contestati sono violenza sessuale di gruppo e atti osceni in luogo pubblico. Coionvolto anche un terzo aguzzino, non imputabile poiché di età inferiore ai 14 anni. A far scattare le indagini la denuncia di una vicina di casa.

8 – Tentato furto al Penny Market di Martinengo: la cassa continua resiste all’esplosivo

Non avevano abbastanza esplosivo a disposizione, o semplicemente hanno fatto male i loro calcoli. Fatto sta che i ladri che hanno cercato di far saltare la cassa continua del Penny Market di Martinengo, lungo la statale Soncinese, con l’acetilene, non ce l’hanno fatta. È successo alle 3,50 della notte tra martedì e mercoledì. Danni ingenti alla struttura (oltre 15 metri quadri distrutti) ma fortunatamente nessuno alle persone.

 

11 APRILE

 

1 – La stagione degli estivi riparte. Il via a Pasqua dentro la Gamec

Ritornano gli appuntamenti domenicali con Happening Gamec, nella splendida cornice della corte interna della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di via San Tomaso 53. Il primo estivo della città inaugurerà la nuova stagione con un opening party in programma domenica 16 aprile, dalle 17 all’1. La corte accoglierà il dj set live di Knobs, accompagnati da drink, spritz e degustazioni delle migliori cantine italiane. “Tra le novità di questa stagione 2017 – raccontano gli organizzatori – la scelta di voler includere diverse realtà food della città, che si alterneranno all’interno del cortile”. Per l’evento di inaugurazione saranno presenti: Fudbox con i loro hamburger di carne fresca, Sweet Irene e le loro proposte culinarie vegetariane e vegane ed infine la famosa pizzeria Pizza Alta da Luca. Inoltre una zona relax, allestita da Xpouf Factory Store, accoglierà gli ospiti con comodi e coloratissimi pouf durante le serate domenicali estive di Happening GamecC. La Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, in occasione dell’inaugurazione e per gli eventi a seguire, rimarrà aperta fino alle ore 19 con la possibilità di visitare le mostre in corso. Per la serata di apertura, acquistando un biglietto ridotto speciale 2×1 (€ 4,00 a coppia), gli ospiti potranno godersi i lavori fotografici di Mario Cresci che esporrà fino al 17 aprile. Anche quest’anno oltre al Patrocinio del Comune di Bergamo, Happening Gamec ha raccolto diversi partner, tra cui: la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Gamec Cafè e la “guida urbana” The CityHub. Gli Happening proseguiranno con cadenza settimanale, ogni domenica, per i mesi primaverili di aprile e maggio. Nei mesi estivi e fino all’ultimo appuntamento, previsto per domenica 9 ottobre, gli aperitivi si alterneranno tra alcune domeniche e mercoledì o venerdì.

2 – In regalo a Trump lo spumante d’oro di Villongo

Lo spumante d’oro made in Villongo, prodotto dal Podere Castel Merlo di Villongo, arriva fino a Washington, alla Casa Bianca. Donald Trump, presidente Usa, ha ricevuto in regalo L’Etoile, spumante metodo classico con uve Chardonnay e Pinot Bianco, che contiene 100 milligrammi di pepite d’oro, e L’Etoile Rosé, spumante rosé da uve Merlot, con un perlage che muove e fa danzare 100 milligrammi d’argento.

3 – Bergamo è diventata ufficialmente “Città che legge”

Bergamo può ora fregiarsi del titolo di “Città che legge”, grazie al riconoscimento di Cepell (Centro per il Libro e la Lettura) che promuove e valorizza quelle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. L’iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo d’intesa con l’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), vuole riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

4 – Esplode macchinario per i dolciumi. Ustioni gravissime per due operai

Un boato, causato dall’esplosione di un enorme bollitore utilizzato per la produzione di dolciumi (croccante, in particolare). L’incidente sul lavoro si è verificato all’aziena dolciaria Quaranta di Caravaggio, nella zona industriale del paese della Bassa, in via Leonardo da Vinci. Due elicotteri del 118 sono atterrati in zona per soccorrere due operai che avrebbero ustione gravissime sulla parte superiore del corpo e anche al viso. Sono stati inviate sul posto anche un’ambulanza e un’automedica. In campo anche l’Asl e i carabinieri per gli accertamenti. I due feriti sono stati trasportati all’ospedale Niguarda.

5 – In autunno (forse) la Domus lascerà Piazza Dante

Non è mai sembrata molto coerente con l’ambientazione della piazza, secondo il parere di molti. Era stata installata in occasione di Expo la Domus di piazza Dante, destinata a ospitare eventi legati all’enogastronomia locale e non solo. Ma, secondo l’Amministrazione comunale, in autunno cambierà indirizzo. Potrebbe andare ad Astino, anche se non c’è ancora la certezza. Potrebbe diventare una sorta di reception della nuova scuola di cucina, i cui termini sono in via di definizione.  «È un’ipotesi – spiega il sindaco Giorgio Gori a L’Eco di Bergamo – che abbiamo sottoposto alla Fondazione Mia (che gestisce Astino, ndr) perché mi sembra coerente con il senso della struttura, che ha una vocazione legata all’enogastronomia».

6 – Fototrappole contro chi abbandona rifiuti a i bordi delle strade

Troppi rifiuti abbandonati ai bordi delle strade. I sindaci ora vogliono intervenire. Ieri sera, durante un incontro in Provincia, si è parlato anche di questo. Ora l’intenzione è di provare a smuovere le acque con varie azioni, tra cui le fototrappole: Via Tasso neo vorrebbe acquistare una ventina in via sperimentale, per provare a cogliere sul fatto i maleducati che scaricano nelle piazzole. Perché poi, a parte il degrado che provocano i rifiuti, le operazioni di ripulitura costano care.

7 – Zingonia, i carabinieri sequestrano anche una spada

Proseguono i controlli dei carabinieri nell’area di Zingonia. Ieri pomeriggio, in particolare, i militari della locale Stazione Carabinieri, in viale Oleandri di Verdellino, all’interno del complesso condominiale le “4 torri”, hanno rinvenuto una spada e un bilancino digitale di precisione occultati in un’aiuola.

8 – Prevenzione, spazi giovanili in prima linea contro l’alcol

Aprile è per consuetudine il mese dedicato alla prevenzione alcologica. Per l’intero mese, in tutta Italia, si organizzano eventi di sensibilizzazione sul tema. Nell’ambito di Notti di sicurezza l’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Bergamo, in collaborazione con i gestori degli Spazi giovanili Polaresco, Edonè, Gate e con il progetto Safe Driver, promuove svariate iniziative dedicate alla prevenzione. All’interno degli spazi giovanili comunali presenti nei quartieri (Boccaleone, Celadina, Grumello, Monterosso) si terranno per tutto il mese di aprile aperitivi e serate a tema e iniziative di sensibilizzazione. L’11 aprile alle ore 18 lo Spazio Polaresco ospita la presentazione dell’opera vincitrice del concorso Bergamo spiriti e colori, un’iniziativa dell’associazione genitori Atena per la realizzazione di un murale al Polaresco sul tema della prevenzione, mentre il 14 aprile, ancora al Polaresco, si tiene una serata del progetto Safe Driver. Il 22 aprile Polaresco, Edonè e Gate ospitano contemporaneamente una serata del progetto Safe driver, che coinvolge un gruppo di giovani volontari con l’obiettivo di sensibilizzare i propri coetanei ai temi legati alla prevenzione e in particolare alla guida sicura. Oltre agli eventi dedicati al tema della prevenzione Polaresco, Edonè e Gate metteranno a disposizione un cocktail analcolico a prezzo scontato pensato appositamente per il mese della prevenzione.

 

10 APRILE

 

1 – Il Lussana “sbanca” il Politecnico. Liceo cittadino primo nei test

Sabato scorso, nel corso dell’open day del Politecnico di Milano, che ha visto il record di partecipanti con oltre 20mila ragazzi, si è svolta la cerimonia di premiazione delle “Politest Top Schools”, le scuole secondarie superiori di tutta Italia i cui studenti hanno ottenuto i migliori risultati ai test di ammissione per l’anno accademico 2016/17. Il liceo scientifico statale Filippo Lussana di Bergamo è risultato primo assoluto in Regione. Ha ritirato il premio il delegato del dirigente scolastico Giuseppe D’Antoni (a destra nella foto con il rettore Ferruccio Resta). Il Liceo classico “Paolo Sarpi” è risultato primo tra i licei classici al Test di Ingegneria.

2 – Vino, nella Bergamasca aumenta il bio

Il dinamismo del settore vitivinicolo bergamasco prosegue senza sosta. In occasione del Vinitaly 2017 Coldiretti Bergamo sottolinea come le 207 aziende produttrici attive nel comparto a livello provinciale siano sempre più attente alla qualità oltre che alla ricerca dell’innovazione, per presentarsi sul mercato in modo differenziato, giocando anche la carta della distintività e del turismo enogastronomico. La vitivinicoltura bergamasca negli ultimi anni ha allungato il passo anche sul fronte del biologico e oggi si presenta con 71 ettari di vigneti organic già certificati o in conversione. «La crescita del vino bio – spiega Coldiretti – è la dimostrazione di una sensibilità sempre maggiore verso metodi produttivi green sia da parte degli agricoltori che dei consumatori. La superficie totale investita con le diverse colture biologiche ha fatto segnare negli ultimi 5 anni un più 46%. Non si parla ancora di grandi numeri però l’aumento continuo del trend indica che la richiesta di questa tipologia di prodotti è sempre più elevata pertanto le aziende agricole si stanno strutturando per essere in linea con le esigenze del mercato. Il vino è tra i prodotti che più di altri hanno colto questa opportunità».

3 – Si asfalta via Maironi da Ponte, strada chiusa dal 18 al 22 aprile

Da martedì 18 a sabato 22 aprile chiude al traffico via Maironi da Ponte: si riasfalta la strada che nei mesi scorsi fu manomessa per ripristinare l’impianto idrico in seguito all’esplosione di una conduttura avvenuta un anno fa. Un’attesa necessaria per la strada che collega Bergamo Alta con la zona nord della città: il terreno smosso dal cantiere di Uniacque per la posa della nuova conduttura idrica ha avuto bisogno di parecchio tempo perché si assestasse ed è ora pronto per l’asfaltatura definitiva. La strada sarà quindi chiusa al traffico a partire (condizioni meteo permettendo) dalle 8.30 di martedì 22 aprile: il divieto di transito è previsto “a tutte le categorie dei veicoli – si legge nell’ordinanza emessa dalla Polizia Locale – eccetto i mezzi impegnati nei lavori ed ai solo residenti compatibilmente con l’andamento del cantiere e la sicurezza del personale impiegato”. Già questa settimana i mezzi che lavoreranno nel cantiere potrebbero occupare alcuni posti auto nell’area oggetto dei lavori.

4 – Maltrattava gli alunni della primaria. Ghlisalba, sospeso maestro 60enne

Un maestro di 60 anni, insegnante di scuola primaria a Ghisalba, è stato accusato di maltrattamenti agli alunni. Secondo l’accusa, l’insegnante avrebbe posto in essere, «sistematiche azioni violente e mortificanti nel corso dell’attività didattica». Dette azioni violente sarebbero consistite in calci, pugni, schiaffi e lancio di penne e altro materiale scolastico. Gli episodi di violenza si sarebbero verificati non solo a scuola, ma anche al di fuori della medesima. Il maestro, pertanto, è stato sospeso dall’insegnamento dal tribunale di Bergamo.

5 – Svaligiavano le aziende colti sul fatto

I carabinieri della Compagnia di Treviglio ieri hanno arrestato in flagranza di reato per concorso di persone in furto pluriaggravato continuato due cittadini rumeni, rispettivamente di 21 e 25 anni, in Italia senza fissa dimora, con alle spalle già altri precedenti penali prevalentemente sempre per reati contro il patrimonio. I due, in particolare, sfruttando la chiusura domenicale delle attività colpite, hanno compiuto – in serie – due furti in due ditte di Cavernago, nonché tentato un terzo colpo sempre all’interno di un’altra azienda, prima appunto che intervenissero i militari dell’Arma attivati dal titolare di quest’ultima società. Ii due criminali erano riusciti ad introdursi furtivamente all’interno delle due ditte, asportando merce e beni vari (Pc, attrezzatura da lavoro varia, ecc.),e il denaro contante custodito all’interno del fondo cassa.

6 – Troppi bus turistici attorno alla funicolare: biglietti online, navette e stewart in arrivo

Troppi pullman turistici assediano la funicolare per andare in Città Alta, soprattutto nel fine settimana. Tra la fine di aprile e l’inizio di maggio partirà la sperimentazione di Atb per l’acquisto dei ticket sul sito per i gruppi, con la possibilità di usufruire di una navetta dalle piscine o da qualsiasi altro Comune dell’area urbana servito dall’azienda di trasporti. Si parla inoltre dell’utilizzo di stewart incaricati di gestire il flusso degli autobus nelle giornate più calde.

7 – Saranno tagliati due faggi malati in piazza Sant’Anna

Saranno tagliati nei prossimi giorni due faggi in Piazza Sant’Anna: nei giorni scorsi un ramo caduto (senza conseguenze per le persone e le cose) sulla pensilina dell’autobus ha fatto scattare gli accertamenti degli agronomi incaricati dal Comune di Bergamo su tutte e dieci le piante presenti nelle 4 aiuole che circondano la fontana della piazza. Nei giorni scorsi due di queste sono state delimitate e messe in sicurezza dai tecnici del Comune. Si tratta di due faggi, che paiono affetti da patologie alle radici.

8 – Auto contro moto a Valbondione: 14enne in ospedale

Ieri mattina alle 5 un ragazzo a bordo di uno scooter si è scontrato con un’auto a Valbondione. Niente di grave, ma per sicurezza il giovane è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni. Ancora da accertare la dinamica dell’incidente. Sul posto sono intervenute un’ambulanza della Croce Blu di Gromo e l’auto medicalizzata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia