Si mangia

Piazzale Alpini, triplo street food contro la nostalgia di Mercatanti

Tre weekend all’insegna della convivialità e della cultura del cibo di strada. Primo appuntamento dal 18 al 20 settembre

Piazzale Alpini, triplo street food contro la nostalgia di Mercatanti
Bergamo, 16 Settembre 2020 ore 01:48

Il progetto di trasformazione di Piazzale Alpini in un grande spazio urbano per ospitare eventi e creare un impatto positivo la zona, fortemente voluta dalla Giunta Gori, non ha avuto banchi di prova causa Covid. Ora però si può recuperare: torna lo street food firmato Confesercenti, proprio nel piazzale, in tre tappe dedicate alle migliori e caratteristiche specialità gastronomiche italiane ed europee. Dal 18 al 20 settembre (venerdì e sabato dalle 10 alle 24 e domenica fino alle 22), la prima delle tre tappe della manifestazione con 23 cucine viaggianti. L’appuntamento ritornerà nei weekend dal 9 all’11 e dal 23 al 25 ottobre.

Si potrà scegliere tra cucina greca con pita e yogurt, cucina eritrea e indiana, carne argentina, arrosticini abruzzesi, paella spagnola, cucina messicana, crepes olandesi, cannolo ungherese, hamburger di canguro, gnocco fritto, arancini e cannoli siciliani, taralli pugliesi, focacce genovesi, frittura di pesce, polenta taragna e taglieri di formaggi, carne e verdure alla griglia, patatine e ciambelle, birre artigianali, gelati e dolci. «La seconda tappa, in particolare, ci piace pensarla come uno spin off della diciannovesima edizione di Mercatanti – ha commentato Cesare Rossi, vicedirettore di Confesercenti Bergamo -, quest’anno prudentemente sospesa. Che sia di buon auspicio».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia