Destinati all’estinzione (capitolo 2)

Angelo Pintus fa addirittura poker e “scarta” il 2019 al Creberg Teatro

Angelo Pintus fa addirittura poker e “scarta” il 2019 al Creberg Teatro
27 Dicembre 2019 ore 09:45

È ormai tradizione che il nuovo anno sia salutato con un grande nome della comicità al Creberg Teatro. La novità di quest’anno è invece il fatto che Angelo Pintus, prima dello spettacolo speciale del 31 dicembre (alle 22.30). faccia altre tre repliche nei giorni precedenti: 27 e 28 dicembre (ore 21) nonché domenica 29 alle 16. Un poker, in sostanza, che solo un mattatore come lui poteva reggere. Lo show che porta a Bergamo è “Destinati all’estinzione (capitolo 2)”. Dopo aver postato sulla sua pagina Facebook un messaggio nel quale indicava che per questo tour il titolo sarebbe stato lo stesso, ma con l’aggiunta appunto del “2”, c’è chi gli ha scritto: «Ma è lo stesso spettacolo dello scorso anno?». «Il titolo è lo stesso – ha risposto – però capitolo 2 qualcosa vorrà dire… Ho pensato a quegli spettatori che sarebbero tornati a vedermi in teatro e allora, per evitare che rivedessero le stesse cose, l’ho cambiato… almeno per l’80 per cento».

Fuochi d’artificio. Acume, cinismo, visione disincantata e lucida sulle nostre esistenze, sulla società in cui siamo immersi, complici più o meno consapevoli di un imbarbarimento che sembra inarrestabile, sulla natura umana, locale e nazionale le cui caratteristiche emergono in modo più eclatante se messe a confronto con quelle di altri popoli. In “Destinati all’estinzione” tutto si sviluppa a partire da una traccia densa, concentrata e stabile sulla quale, in una pirotecnica improvvisazione organizzata, Angelo Pintus costruisce uno spettacolo brillante e divertente: quasi due ore di battute senza interruzione. Pur giocando sulla concretezza più immediata e affondando a piene mani nel vasto repertorio di espressioni tipicamente locali, il comico triestino, si muove comodamente su un livello di astrazione notevole, facendo arrivare messaggi chiari e precisi in modo divertente e diretto alternando con intelligenza, dosi omeopatiche ma illuminanti di matematica più o meno elementare, con inviti precisi a non farsi abbindolare dalle informazioni che ci bombardano…

 

Articolo completo a pagina 29 di BergamoPost cartaceo. In versione digitale, qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia