Le meravigliose foto

E anche l’Empire State Building s’illumina per Cecil (e tutti gli altri)

E anche l’Empire State Building s’illumina per Cecil (e tutti gli altri)
03 Agosto 2015 ore 14:30

La tragica fine di Cecil, il bellissimo esemplare 13enne di leone ucciso, spellato e decapitato da tal Walter James Palmer, dentista del Minnesota, nel parco nazionale Hwange, Zimbabwe, ha fatto il giro del mondo. Gli animalisti si sono infuriati, tutti siamo rimasti quantomeno infastiditi dalla notizia. In giro per la rete sono nate una miriade di iniziative tese a supportare la difesa dei “Big Cats”, tutte con l’intento di ricordare e onorare la memoria di Cecil. Nel mondo, invece, sono state diverse le manifestazioni promosse con l’intento di condannare una volta di più le barbarie compiute nei confronti degli animali. In questo caso il clamore è stato ancora più forte poiché si trattava di un esemplare di una specie animale in via d’estinzione e, in tutte le parti del mondo, protetto. Non impressiona quindi scoprire che nella serata (newyorkese) di sabato 1 agosto, il maestoso Empire State Building è stato illuminato a giorno con la proiezione gigante del muso di Cecil.

Decisamente più impressionanti, invece, sono le immagini che hanno fermato nel tempo l’incredibile evento. Perché in realtà l’iniziativa, così ben riuscita da lasciare tutta la Grande Mela (e noi, lontani osservatori) a bocca aperta, non era stata per niente pensata per onorare la memoria del Re della Foresta. A finanziare “Pojecting Change”, ovvero la proiezione, durata ben 3 ore, sulle facciate dell’Empire State Building di immagini di animali in via d’estinzione per mezzo di 40 proiettori, è stato Discovery Channel, con l’intento di promuovere il proprio documentario intitolato Racing Extinction, in programma sulle reti americane per dicembre. Niente di più e niente di meno di un’iniziativa commerciale e pubblicitaria quindi, sfruttata una volta in più per dire addio a Cecil. Un’iniziativa decisamente ben riuscita, come hanno affermato sia l’Huffington Post che la Bbc e come si può facilmente intuire dai meravigliosi scatti della giornalista e attrice portoricana Maria Celeste Arraras, che non ha perso tempo e ha subito diffuso sui propri canali social le stupende immagini. Altri scatti apparsi sui social sono stati poi rilanciati dal canale Instagram ufficiale dell’Empire State Building. Uno spettacolo mozzafiato, che vogliamo riproporvi. Buona visione.

 

esb 5

esb 9

 

 

 

 

 

 

 

8 foto Sfoglia la gallery

1 esb

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia