Dal 21 al 25 gennaio

Torna a Seriate l’Orobie Film Festival, quest’anno dedicato a Ermanno Olmi

Al Cineteatro Gavazzeni, come sempre a ingresso libero. Fulcro dell’iniziativa il concorso cinematografico e quello fotografico

Torna a Seriate l’Orobie Film Festival, quest’anno dedicato a Ermanno Olmi
Seriate, 17 Gennaio 2020 ore 18:17

di Angelo Corna

Torna al Cineteatro Gavazzeni di Seriate “Orobie Film Festival” (OFF), rassegna internazionale del documentario di montagna e del film a soggetto. Tutte le sere, dal 21 fino al 25 gennaio, sono previste proiezioni, appuntamenti e interventi tesi a promuovere gli ambienti montani di tutta Italia e di tutto il pianeta. Un appuntamento con le cosiddette Terre Alte del Mondo che da quattordici anni richiama appassionati del settore e amanti delle emozioni in alta quota.

Da sempre, fulcro dell’iniziativa sono il concorso cinematografico e fotografico. Il primo, rivolto a registi e produttori, viene diviso in tre sezioni: “Le Orobie e le Montagne di Lombardia”, “I Paesaggi d’Italia” e “Le Terre Alte del Mondo”, categoria che raccoglie le spedizioni che vanno oltre i confini italiani. Ad accompagnare il concorso cinematografico troviamo quello fotografico: 24 scatti, immortalati da 19 fotografi e proiettati all’inizio di ogni serata, si sfideranno per mostrare le bellezze della montagna.

«Il Festival nasce per promuovere non solo le nostre vette, ma gli ambienti montani di tutta Italia e di tutto il Mondo – spiega Roberto Gualdi, presidente di OFF -. Tanti sono gli eventi collaterali che andranno ad arricchire le cinque serate in programma. L’edizione 2020 sarà dedicata al grande regista bergamasco Ermanno Olmi che, all’inizio della sua carriera, realizzò diversi documentari sulla montagna, alcuni dei quali saranno riproposti per la prima volta, dopo mezzo secolo, nelle serate di martedì 21, giovedì 23 e sabato 25 gennaio». Il Festival è promosso dall’associazione culturale Montagna Italia e organizzato in collaborazione con il Comune di Seriate, con il sostegno di Uniacque e Ubi Banca e con il contributo di Bim Bergamo, Fondazione Cariplo, Fondazione Asm e Provincia di Bergamo.

Non resta che prendere posto in sala. L’appuntamento è alle ore 20.30, con ingresso libero. Informazioni più dettagliate e il programma completo dell’evento sono presenti nell’edizione cartacea di PrimaBergamo, in edicola dal 17 al 23 gennaio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia