Giovedì 16

Uno spettacolo dedicato all’eremita Antonio nella chiesa di San Marco

Prima verrà letto il racconto "L’Eremita" di Dino Buzzati, poi la lettura teatrale della biografia scritta dal discepolo Sant’Atanasio

Uno spettacolo dedicato all’eremita Antonio nella chiesa di San Marco
Bergamo, 14 Gennaio 2020 ore 11:17

Giovedì 16, nella chiesa di San Marco (chiamata anche Santa Rita), in città, alle 20.45 va in scena Verso il deserto con Maurizio Salvalalio, tratto dalla Vita di Antonio di Sant’Atanasio.

Lo spettacolo è diviso in due parti. Nella prima, verrà letto il racconto L’Eremita di Dino Buzzati, che il grande scrittore redasse proprio ispirandosi alla vita del santo. Nella seconda parte, nel presbiterio, la lettura teatrale della biografia di Antonio scritta dal discepolo Sant’Atanasio.

La vicenda di Antonio si sviluppa fra il terzo e quarto secolo; la biografia fu pubblicata verso il 357 e divenne presto un punto di riferimento per tutto il movimento monastico occidentale. Antonio era nato a Coma, in Egitto, figlio di contadini benestanti, di religione cristiana. A un certo punto, vendette tutti i suoi averi e si ritirò nel deserto, imitando i primi anacoreti.

Il giorno dopo, venerdì 17 gennaio, dalle 7 fino a sera la tradizionale benedizione degli animali, del sale e degli autoveicoli, sempre alla chiesa di San Marco.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia