Mangiar bene
L'offerta

Astino, quest’estate la ristorazione è firmata Cavour (Da Vittorio) e Da Mimmo

Due brand di prestigio della città per rilanciare la frequentazione del gioiello paesaggistico

Astino, quest’estate la ristorazione è firmata Cavour (Da Vittorio) e Da Mimmo
Mangiar bene 24 Maggio 2022 ore 10:00

La gestione estiva dell’anno scorso non ha lasciato il segno, ad Astino. Quest’anno invece, a partire dal 31 maggio e fino a fine settembre, con taglio del nastro domenica 29 maggio, ci sono due brand di garanzia a guidare i visitatori nella ristorazione (e in colazioni, merende, aperitivi e dopocena): Da Mimmo e Cavour 1880, locale in Città Alta della famiglia Cerea (del tristellato Da Vittorio)

I Cerea gestiranno lo spazio all’interno del chiostro, il giardino e il plateatico tra l’antico brolo e la torre del Guala, compresa una nuova stanza a piano terra, recuperata nei mesi scorsi e offre ulteriori 40 posti a sedere. La proposta gastronomica comprenderà i cavalli di battaglia già citati nella guida Michelin, cioè paccheri e casoncelli. Ampio spazio alla pasticceria e alle pizze gourmet. Ampia la selezioni di vini.

3 foto Sfoglia la gallery

Da Mimmo gestirà invece lo spazio esterno e, in caso di pioggia, avrà a disposizione anche la Sala delle pietre nelle antiche cantine ristrutturate. Nel menù ovviamente la pizza, ma anche hamburger e diversi piatti estivi, ricette vegetariane e dolci.

Un’altra novità che debutterà quest’anno consiste nella possibilità di prenotare il tavolo attraverso la piattaforma RistoraBergamo, promossa da VisitBergamo.

Orari di apertura: dal martedì al venerdì dalle 17 a mezzanotte, sabato e domenica dalle 9 a mezzanotte.

Foto di Damiano Nava

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter