Mangiar bene
un'idea regalo golosa per Natale

Dalla creatività della Pasqualina nascono "i Bergamini", i biscotti ispirati a Bergamo

Il biscotto è prodotto con farina di mais e di miglio. Il proprietario Riccardo Schiavi: «Da tempo cerchiamo una ricetta che rappresenti la nostra città. La ricerca ci ha riportato alle nostre origini, semplici e resistenti al tempo stesso»

Dalla creatività della Pasqualina nascono "i Bergamini", i biscotti ispirati a Bergamo
Mangiar bene Bergamo, 24 Novembre 2020 ore 13:48

Un biscotto che rappresenti al meglio Bergamo e le tradizioni della nostra città. La pasticceria Pasqualina presenta i “Bergamini”, un dolcetto creato utilizzando due tipologie diverse di farine, quella di mais e quella di miglio, entrambe materie prime tipiche della nostra tradizione. «Da tempo cerchiamo una ricetta per un biscotto che rappresenti la nostra città, Bergamo, a cui dobbiamo tutto: nascita, esperienza e radici – sottolinea il proprietario Riccardo Schiavi -. La ricerca, dopo averci portato lontano con la fantasia dolciaria, ci ha riportato alle nostre origini, semplici e resistenti al tempo stesso. Abbiamo creato un biscotto semplice e forte, come lo siamo noi».

8 foto Sfoglia la gallery

Anche la forma del biscotto non è lasciata al caso; nell’idearla i maestri pasticceri si sono ispirati alle mattonelle del selciato di Piazza Vecchia. Il nome, infine, è un omaggio alla tradizione alpina delle nostre valli. «I “bergamini” erano i mandriani appiedati che fornivano il latte a diverse provincie lombarde – conclude Schiavi - È lo stesso latte da cui deriva il burro fresco che oggi utilizziamo per produrli». Al momento i negozi della Pasqualina a Bergamo e ad Almenno San Bartolomeo sono aperti tutti i giorni esclusivamente per il servizio take away. Le altre proposte per il Natale targate Pasqualina sono il panettone artigianale prodotto con lievito madre e golosi box contenenti cremini, praline e cioccolatini prodotti artigianalmente.