La sfida

Lorenzo torna a Lenna dopo 10 anni e rileva la Trattoria delle Miniere

Dopo aver fatto esperienza in ristoranti di primo livello, il 1° giugno realizza il suo sogno: essere un “oste”, cioè cuoco e proprietario

Lorenzo torna a Lenna dopo 10 anni e rileva la Trattoria delle Miniere
Val Brembana e Imagna, 29 Maggio 2020 ore 08:30

Una vera e propria ripartenza coi fiocchi quella di Lorenzo Bonini, 28 anni: il 1° giugno inaugura il “suo” ristorante, la Trattoria delle Miniere di Lenna, dopo che pe 10 anni ha cucinato per ristoranti di primo livello a Bergamo e provincia. Un sogno che si realizza per lui: tornare nel paese natale e poter accogliere le persone nel suo locale: vede la cucina come ospitalità, perché lo stare ai fornelli, il definirsi semplicemente chef, non fa per lui. Adora il termine “oste”, invece, cuoco e proprietario insieme.

Viene dall’alberghiero di San Pellegrino. Amava guardare cucinare sua nonna, così si è iscritto all’istituto alberghiero di San Pellegrino Terme, 15 anni fa. Galeotto fu l’incontro con il professore e chef Carlo Calvetti, che l’ha portato anche a fare una stagione al ristorante Miramonti di Cortina d’Ampezzo. Poi, dopo il diploma, è passato nelle cucine del rifugio Ca’ San Marco di Mezzoldo, dell’Agriturismo Ferdy di Lenna, del ristorante Ezio Gritti di Bergamo, del Casual di Città Alta.

Genuinità. Il menù che c’è da aspettarsi? Tutto legato al territorio e ai suoi prodotti. Una cucina della tradizione, ma fatta bene. Bonini sarà affiancato in cucina dall’amico Diego Muniscoli e in sala dalla compagna Valeria Gervasoni, che 5 mesi fa ha dato alla luce la loro figlia Bianca. Info e prenotazioni tel 0345.1720026.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia