Festa blindata

Pasqua: se i clienti non vanno all’agriturismo, l’agriturismo va dai clienti

Menù a domicilio con i ristoranti aderenti a Terranostra Campagna Amica

Pasqua: se i clienti non vanno all’agriturismo, l’agriturismo va dai clienti
08 Aprile 2020 ore 08:50

Con la Pasqua blindata i menù tipici della tradizione contadina bergamasca quest’anno arrivano direttamente a casa con gli agriturismi di Terranostra Campagna Amica. Lo rende noto la Coldiretti Bergamo con l’avvicinarsi della Pasqua. Mentre i lavori agricoli nei campi e nelle stalle continuano, le attività agrituristiche invece sono ferme,  secondo le indicazioni per contenere il diffondersi di Covid-19. Viste le difficoltà del momento – spiega Coldiretti Bergamo – diversi agriturismi presenti sul territorio provinciale, non potendo accogliere direttamente gli ospiti, si stanno organizzando per consegnare il pranzo pasquale nelle case dei cittadini, nel rispetto di tutte le norme igienico sanitarie e di sicurezza previste per l’emergenza coronavirus.

3 foto Sfoglia la gallery

Sono già una dozzina gli agriturismi bergamaschi di Terranostra Campagna Amica che hanno attivato questo servizio per essere comunque vicini alle famiglie in questa Pasqua particolare. L’elenco aggiornato è disponibile sul sito bergamo.coldiretti.it oppure sulle pagine InstagramFacebook di  Coldiretti Bergamo. «Dopo la spesa a domicilio delle aziende di Campagna Amica e le consegne a casa dei vivai – spiega il direttore di Coldiretti Bergamo Gianfranco Drigo – partiamo ora con questa iniziativa degli agriturismi. Sicuramente le aziende che hanno attivato questo servizio sapranno offrire menù di qualità con le eccellenze del nostro territorio».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia