Quasi una sagra

Pizzoccheri e sciatt scendono in piazza: Festival della Valtellina a Valbrembo

Primo appuntamento dal 25 al 27 settembre. La manifestazione poi si sposterà a Lovere (dal 2 al 4 ottobre) e Scanzorosciate (dal 16 al 18 ottobre)

Pizzoccheri e sciatt scendono in piazza: Festival della Valtellina a Valbrembo
Paladina e Valbrembo, 24 Settembre 2020 ore 03:49

I pizzoccheri non hanno bisogno di presentazione. Gli sciatt invece sono meno famosi: in dialetto la parola vuol dire “rospo”, ma trattasi di frittelline croccanti di forma tondeggiante con cuore di formaggio fuso, solitamente servite su letto di cicoria. Queste due star, accompagnate da polenta con brasato, carne alla griglia, birre selezionate e vini tipici, saranno al centro del Festival della Valtellina, dal 25 al 27 settembre (venerdì dalle 18, sabato e domenica dalle 10.30 a mezzanotte) in via Don Milani, a Valbrembo.

La sagra itinerante poi si sposterà a Lovere (dal 2 al 4 ottobre) e a Scanzorosciate (dal 16 al 18 ottobre), giusto per citare gli appuntamenti bergamaschi. Al festival ci sarà anche la possibilità di acquistare prodotti tipici della Valtellina come formaggi (Casera Dop e Bitto Dop), Bresaola Valtellina, confetture, sughi, vini e molto altro. Vi sarà anche uno stand di artigianato in legno valtellinese. Prenotazioni tel. 3484499062. Per avere ulteriori informazioni accedere alla pagina Facebook Festival della Valtellina, mentre l’evento si trova qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia