Riapertura zoppa

Donizetti Opera sfortunato: prima i teatri chiusi, ora il forfait di Placido Domingo

Protagonista dell’opera “Belisario” (visibile online) sarà Roberto Frontali, fra i più celebri baritoni italiani di oggi

Donizetti Opera sfortunato: prima i teatri chiusi, ora il forfait di Placido Domingo
Bergamo, 12 Novembre 2020 ore 01:24

Dopo tre anni di attesissimi restauri, i sogni di una riapertura sontuosa del principale teatro di Bergamo sono evaporati di fronte alla crudezza della seconda ondata ondata prima e al forfait della star più attesa poi. Per un problema di salute sorto in queste ultime ore, infatti, che gli vieta gli spostamenti e gli impegni di lavoro, Placido Domingo è costretto a cancellare le sue presenze in Italia nel mese di novembre e ha rimandato la sua partecipazione al festival Donizetti Opera a una delle prossime edizioni. Il celebre tenore rinuncia quindi al “Belisario” donizettiano a Bergamo (in cui aveva il ruolo principale, da baritono) e al “Requiem” di Verdi a Piacenza.

Al suo posto, a una settimana dall’inaugurazione della sesta edizione del Donizetti Opera, salirà sul palco del restaurato Teatro Donizetti uno fra i più celebri baritoni italiani del momento: Roberto Frontali. “Belisario”, titolo eseguito in forma di concerto, sarà trasmesso in streaming sulla nuova Donizetti web tv sabato 21 novembre, alle ore 20. Confermati gli altri artisti del cast: sul podio dell’Orchestra e del Coro Donizetti Opera salirà il direttore musicale Riccardo Frizza, che dirigerà una compagine vocale di assoluto rilievo: Simon Lim, Carmela Remigio (che sostituisce la prevista Davinia Rodriguez), Annalisa Stroppa e Celso Albelo, ai quali si affiancano anche Anaïs Mejías, Klodjan Kacani, Stefano Gentili, Matteo Castrignano e Piermarco Vinas Mazzoleni.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia