Il fenomeno

A Risiko e a Scarabeo si può giocare. Con gli amici (e anche no) ma in Rete

A Risiko e a Scarabeo si può giocare. Con gli amici (e anche no) ma in Rete
16 Marzo 2020 ore 08:30

I giochi che si chiamano “di società”, o anche “da tavolo”, sono l’emblema del ritrovarsi insieme. Ma, grazie alla tecnologia, la socialità può anche essere differita. Virtuale. Lo sanno bene i più giovani: ci sono videogame estremamente complessi che si possono affrontare gomito a gomito con gli amici, grazie a internet. Con tanto di comunicazioni vocali in cuffia, naturalmente, perché le parole sono importanti anche nei cosiddetti “sparatutto”. La stessa cosa è possibile per due classici – da qualche decennio – del giocare insieme: Risiko e Scarabeo. Editrice Giochi mette infatti a disposizione una piattaforma (gratuita per due settimane, poi bisogna pagare) all’indirizzo risiko.editricegiochi.it. Basta scaricare la app sul proprio computer e il gioco, è proprio il caso di dirlo, è fatto. Però la versione, trial, gratuita, dura solo due settimane e non sempre funziona, perché negli ultimi giorni il sito è stato preso d’assalto: meglio pagare l’abbonamento, 4 euro per un mese. Si può fare.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia