Menu
Cerca
sabato 19 dicembre

Al mercato di Monterosso arriva la "Spesa SOSpesa", per aiutare le famiglie del quartiere

Chiunque acquisterà un prodotto alimentare potrà decidere di comprarne un altro da lasciare a disposizione delle persone in difficoltà. Una bella iniziativa

Al mercato di Monterosso arriva la "Spesa SOSpesa", per aiutare le famiglie del quartiere
Pensare positivo Bergamo, 16 Dicembre 2020 ore 17:58

Il funzionamento è pressochè identico al più famoso omologo caffè sospeso di origine partenopea: chiunque acquisterà un prodotto alimentare al mercato di Monterosso potrà decidere di comprarne un altro da lasciare a disposizione delle famiglie bisognose del quartiere. L’iniziativa solidale della “Spesa SOSpesa” si svolgerà sabato prossimo (19 dicembre) ed è legata al consueto mercato di piccoli produttori che si tiene ogni terzo sabato del mese dalle 9 alle 13 in piazza Pacati, curato dall’associazione Mercato&Cittadinanza.

In collaborazione con l’associazione Propolis, l’Asd Benessere Creativo, il Comitato Genitori dell’istituto comprensivo Camozzi, la Caritas parrocchiale, la Uildm, il Cte e la ProLoco di Aviatico, i volontari che organizzano il mercato a Monterosso hanno deciso di proporre questa raccolta alimentare di qualità, per regalare ai nuclei familiari indigenti un pizzico di quella magia e condivisione tipici del Natale.

Ogni gazebo di ciascuno dei 13 produttori avrà una cassetta di Natale colorata e i clienti potranno comprare un prodotto (fresco o conservato) da riporvi all’interno, lasciandolo in questo modo “sospeso”. Si potrà scegliere tra tutte le tipologie merceologiche: dal pane ai formaggi, dal miele alla frutta e verdura, dalla carne alle uova, dalla farina e i biscotti al vino. In particolare, sarà possibile acquistare i panettoni realizzati in carcere grazie al progetto “Dolci sogni liberi” della cooperativa Calimero. Anche i venditori parteciperanno attivamente lasciando qualcosa nella propria cassetta. Quindi, Mercato&Cittadinanza ritirerà le cassette e si occuperà di preparare i pacchi alimentari per la loro distribuzione, che avverrà il pomeriggio stesso o la domenica. Ogni modalità di partecipazione in forma di dono, raccolta o distribuzione è benvenuta e i volontari ringraziano fin d’ora tutti coloro che daranno una mano sia nell’organizzazione che nel fare la SOSpesa.

«La nostra associazione, in collaborazione con Propolis, ha deciso di promuovere un'iniziativa di solidarietà rifacendosi ai valori che condividiamo con molte delle persone che frequentano i mercati da noi organizzati – spiega Cinzia Terruzzi, presidente di Mercato&Cittadinanza -. Con la Spesa SOSpesa vogliamo coniugare lo sforzo per riconoscere la qualità e la genuinità dei prodotti, la loro giusta remunerazione e il contributo alla salvaguardia dell'ambiente, con il desiderio di farne beneficiare coloro che maggiormente hanno subito gli effetti della crisi sanitaria ed economica. Vi aspettiamo». Come ogni mese, inoltre, sarà attivo il servizio Ecovan, con la raccolta di rifiuti domestici, Raee e speciali, grazie ad un furgone e la collaborazione di Aprica, di Legambiente e del Comune di Bergamo.