Pensare positivo
Come un film

Angelo cerca Silvia, di Bergamo: si baciarono sulla Tirrenia Olbia-Genova nel lontano '87

Lei gli disse che l'avrebbe dimenticata, ma non è stato così e ora lui la sta cercando, sperando di essere contattato su Facebook

Angelo cerca Silvia, di Bergamo: si baciarono sulla Tirrenia Olbia-Genova nel lontano '87
Pensare positivo Bergamo, 19 Gennaio 2023 ore 14:46

Era il settembre del 1987. Silvia e Angelo si sono incontrati sulla nave Tirrenia partita da Olbia e diretta a Genova, hanno iniziato a chiacchierare e, alla fine, si sono baciati. Ora, a distanza di 35 anni, Angelo, che abita nella zona di Verbania, ha deciso di provare a trovare Silvia, della quale non ricorda il cognome, ma solo che fosse bergamasca.

Angelo: «Io avevo 19 anni, lei 17. Ero di ritorno dalle vacanze e passai tutto il tempo sulla nave con lei. Chiacchierammo tantissimo e, alla fine, ci baciammo, appassionatamente. Ai tempi però non c'erano cellulari o social. Ricordo che lei mi disse: “Di me ti dimenticherai". Ma io non mi sono mai dimenticato di lei e quindi, ora che i modi per mettersi in contatto sono tanti, ho iniziato a cercarla».

Angelo Castillones

Una ricerca iniziata tre anni fa

L'uomo ha già provato a trovarla in diversi modi, ma, complice forse i pochi dettagli e il tanto tempo trascorso, ancora nessuna Silvia da Bergamo si è fatta viva. «Mora, portava gli occhiali e studiava ragioneria», è la descrizione di Angelo.

La sua speranza continua a essere quella di poterla incontrare nuovamente. «Dato che i social danno questa possibilità, è ormai da tre anni che la sto cercando. Di tempo ne è passato, ma io non mi sono mai dimenticato di lei. La vita è andata avanti, magari è sposata, magari divorziata, magari non abita più a Bergamo. Io vorrei soltanto avere l'occasione di incontrarla di nuovo».

Silvia, rimembri ancor quel tempo in cui ci incontrammo su una nave di ritorno dalla Sardegna? Potrebbe essere l'incipit di una vicenda di leopardiana memoria, ma in chiave contemporanea, nella speranza che il tono e il finale possa essere più lieto. Angelo su Facebook si chiama Angelo Casillones e continua a confidare che, un bel giorno, troverà un messaggio inviato da Silvia di Bergamo.

Seguici sui nostri canali