Menu
Cerca
il bando

Dopo gli investimenti a Orio, la Seas assume 10 tecnici manutentori aeronautici

I tecnici rinforzeranno le fila del personale al lavoro negli aeroporti di Bari, Brindisi, Lamezia, Catania e Treviso

Dopo gli investimenti a Orio, la Seas assume 10 tecnici manutentori aeronautici
Pensare positivo Bergamo, 31 Marzo 2021 ore 16:30

Seas, società specializzata nella manutenzione di aeromobili e, in esclusiva, della flotta Ryanair sul territorio italiano, assumerà 10 nuovi tecnici manutentori certificati, per rinforzare le fila del personale al lavoro negli aeroporti di Bari, Brindisi, Lamezia, Catania e Treviso.

«La gestione delle attività aeronautiche si basa sulla capacità di prevedere i volumi dei voli programmati e i cicli operativi degli aeromobili – sottolinea l’amministratore delegato Alessandro Cianciaruso –. È nostro compito garantire la regolarità della manutenzione aeronautica, che si stima cresca nei prossimi mesi, in particolare dei veicoli di stanza nelle basi aeree del sud Italia».

La programmazione delle attività svolte da Seas si pasa infatti sulla prospettiva di progressivo e graduale aumento dei movimenti aerei; un’attività che richiederà anche le necessarie manutenzioni previste nella vita operativa di ogni aeromobile. Da qui la logica conseguenza di assumere nuovi professionisti.

Il bando per la presentazione delle candidature sarà pubblicato sul sito web della società (QUI il link). Questo programma di espansione di figure professionali certificate fa seguito all’allestimento nell’aeroporto di Orio al Serio, base principale di Seas, del nuovo laboratorio per le lavorazioni con lamiera abilitato a effettuare modifiche minori e riparazioni sulle parti strutturali delle fusoliere.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli