la donazione

Eni dona all’Ats ventilatori polmonari, maschere Ffp2 e mascherine chirurgiche

Eni dona all’Ats ventilatori polmonari, maschere Ffp2 e mascherine chirurgiche
04 Aprile 2020 ore 14:49

Continuano le donazioni di materiale e strumentazione medica da parte delle aziende, intenzionate a dare un sostegno concreto alla sanità bergamasca nella lotta al Coronavirus. Nello specifico, Eni ha donato all’Ats di Bergamo 4 ventilatori polmonari, 30 mila maschere FFP2 e 100 mila mascherine chirurgiche.

Non si tratta della prima azione promossa dalla multinazionale sul territorio. Eni, infatti, ha effettuato donazioni anche all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e all’Asst Bergamo Est. «Si tratta di un impegno destinato a continuare anche nelle prossime settimane in collaborazione con la Protezione civile e con le altre strutture pubbliche», fanno sapere dall’azienda.

Eni è una delle numerose imprese in prima linea dall’inizio dell’emergenza sanitaria, avendo messo in atto molteplici interventi in ambito sanitario su tutto il territorio nazionale per supportare il Paese.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia