La novità

Entro agosto 1.400 monopattini elettrici in città, selezionate le società per il servizio

Reby Italia e BIT Mobility hanno ottenuto i punteggi più altri nel bando grazie al numero di mezzi messi a disposizione e l'ampiezza delle aree che copriranno

Entro agosto 1.400 monopattini elettrici in città, selezionate le società per il servizio
Bergamo, 27 Giugno 2020 ore 14:50

Delle sei società che hanno presentato un’offerta per la gestione del servizio di sharing di monopattini elettrici a Bergamo, il Comune ne ha selezionate due. Si è chiuso nelle scorse ore il bando lanciato da Palazzo Frizzoni e sono la Reby Italia e la BIT Mobility le realtà che hanno ottenuto i punteggi più alti e, dunque, si sono assicurate il servizio.

Il Comune ha spiegato che le due società aggiudicatrici, già attive sul territorio nazionale in diverse città, hanno ottenuto un punteggio migliore poiché hanno offerto un numero più alto di monopattini, una più vasta area di utilizzo in città e corrisposto alla maggior parte delle richieste stabilite dall’amministrazione comunale.

Il sindaco Giorgio Gori, commentando la notizia, ha fatto sapere che Bergamo potrà dunque puntate, entro il mese di agosto, su circa 1.400 monopattini elettrici in sharing che si aggiungeranno alle biciclette in sharing già presenti. «Una risposta importante sul tema della mobilità alternativa – ha invece concluso il comunicato Palazzo Frizzoni -, soprattutto nei mesi dell’emergenza coronavirus, che rischia di incrementare, soprattutto da settembre, quando riapriranno le scuole, il traffico veicolare sulle strade della città».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia