Le parole di coach Graziosi

Finalmente è tempo di Serie A2 La Caloni Agnelli pronta alla sfida

Finalmente è tempo di Serie A2 La Caloni Agnelli pronta alla sfida
08 Ottobre 2016 ore 15:49

Finalmente si è alzato il sipario sulla Caloni Agnelli Bergamo che, dopo dieci anni di assenza, tornerà a disputare il campionato di A2 di pallavolo maschile. Dopo un decennio trascorso nel purgatorio di B1, il sodalizio presieduto da Nicola Caloni ha infatti acquisito in estate il diritto sportivo della Fanton Modena Est, formazione che aveva eliminato i bergamaschi nella semifinale playoff. Nella sala Galmozzi di via Tasso è avvenuta, nella mattinata di sabato 8 ottobre, la presentazione ufficiale della squadra che domenica debutterà al PalaNorda contro la Ceramica Globo Civita Castellana. «Siamo partiti da una buona base e abbiamo inserito diversi ragazzi – esordisce il presidente Nicola Caloni -. Sono curioso di vedere come approcceremo questa stagione che per me sarà la prima in A2 non essendo stato presente nelle scorse occasioni. Sono contento di quello che ho visto finora in questo precampionato perché ho notato la voglia di fare bene e la giusta mentalità. Ho visto la squadra pronta e spero che domani ci possa essere una risposta numerosa da parte del pubblico pronto a sostenerci in questa nuova avventura».

 

presentazione-caloni-agnelli-3

 

Se il numero uno del sodalizio bergamasco si concentra sul presente, il vicepresidente Angelo Agnelli si proietta già nel futuro. E considerando la rosa molto giovane (per citarne alcuni, Pierotti, Cavuto e De Angelis sono tutti classe 1996) il pensiero può essere condivisibile: «Noi non vogliamo rimanere in questo palcoscenico soltanto per una stagione – spiega il number two rossoblù -. Non vogliamo che questo sia solamente un anno effimero, ma il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo che dia continuità anche per i prossimi campionati. Abbiamo una squadra giovane che domani giocherà la prima gara. Abbiamo cercato di fare un ulteriore passo in avanti anche come società per poterci confrontare al meglio con altre realtà professionistiche».

4 foto Sfoglia la gallery

Domenica 9 ottobre, la nuova Caloni Agnelli Bergamo celebrerà il proprio battesimo in A2, ospitando la Ceramica Globo Civita Castellana. Per mister Graziosi non dovrebbero esserci dubbi di formazione, con la cabina di regia affidata a Piazza, l’olandese Hoogendorn nelle vesti di opposto, Max Cioffi e capitan Luppi al centro, i giovani Cavuto e Pierotti schiacciatori e De Angelis libero. Sul fronte avversario, invece, coach Spanakis dovrebbe affidarsi a Marchiani in palleggio, il brasiliano Banderò opposto, Bortolozzo e Valsecchi centrali, Ippolito e Preti in posto quattro e Lipparini libero. «Siamo coscienti di essere un gruppo giovane e che strada facendo commetterà degli errori – afferma il tecnico Gianluca Graziosi -. L’importante sarà avere la volontà di capire dove abbiamo sbagliato e cercare di correggere per migliorarci. Questo lo si può fare solo con l’entusiasmo e qui ne no visto parecchio. Dovremo cercare di essere ambiziosi, ma allo stesso tempo rimanere con i piedi ben saldi per terra e lavorare sempre nel modo migliore. Non so come andrà, ma l’unica cosa di cui sono certo è che i miei ragazzi non molleranno mai nemmeno un pallone».

 

Così in campo (domenica 9 ottobre, PalaNorda di Bergamo, ore 18):

Caloni Agnelli Bergamo: Piazza, Hoogendorn, Luppi, Cioffi, Cavuto, Pierotti, De Angelis (L). All.: Graziosi. A disposizione: Innocenti, Marsili, Cioffi, Franzoni, Carminati, Gamba.

Ceramica Globo Civita Castellana: Marchiani, Banderò, Ippolito, Preti, Valsecchi, Bortolozzo, Lipparini (L). All.: Spanakis. A disposizione: Saturnino, Sacripanti, Santilli, Pellegrino, Marinelli, Consalvo, Gaia.

Arbitri: Gianfranco Piperata e Alessandro Cerra

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia