la la letterina di Santa Lucia

I desideri di Giada affidati a un palloncino. Santa Lucia le porta i regali in questura

Il palloncino è caduto a Bergamo, dove è stato raccolto da un altro bambino e portato alla Polizia

I desideri di Giada affidati a un palloncino. Santa Lucia le porta i regali in questura
Pensare positivo Treviolo e Lallio, 14 Dicembre 2020 ore 12:56

«Cara Santa Lucia, ti prometto che mi impegnerò un sacco a scuola, mi sforzerò a mangiare più verdura, prometto di essere educata e generosa con tutti, aiutare chi è in difficoltà e non rispondere male. Mi piacciono anche i cavalli, per questo ho iniziato equitazione. Credo di essere stata brava e per questo vorrei chiedere tre regali…». Inizia così la letterina dei desideri che Giada, una bimba di 10 anno di Treviolo, ha affidato a un palloncino, nella speranza che lo portasse in volo a Santa Lucia.

4 foto Sfoglia la gallery

Il palloncino, carico dei desideri di Giada, prima di perdere la rotta, è volato fino a Bergamo, dove è caduto. Qui è stato ritrovato da un altro bambino che, desideroso di far ricevere a Giada tutti i regali richiesti, si è rivolto alla polizia di Stato. Nella mattinata di domenica 13 dicembre, una volante della Questura di Bergamo ha così raggiunto l’abitazione della piccola Giada, consegnandole alcuni doni che Santa Lucia aveva consegnato per lei in questura.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità