Pensare positivo
L'estate è qui

I volontari della parrocchia riaprono il ristoro tra le frasche alla Madonna della Castagna

Funzionerà nelle serate di venerdì, sabato e domenica. Fu il primo luogo di ristoro all'aperto creato dal Comune di Bergamo

I volontari della parrocchia riaprono il ristoro tra le frasche alla Madonna della Castagna
Pensare positivo Bergamo, 18 Giugno 2022 ore 09:22

Che estate sarebbe senza il ristoro tra le frasche dietro alla Madonna della Castagna? Un conto è quando impazzava il Covid (e già allora quel punto di ritrovo mancava a tanti), un altro è adesso che ovunque si sono moltiplicate sagre e locali all’aperto. E così, incassato il no - dovuto alla mancanza di personale - del Circolino di Città Alta, che per anni ha gestito la ristorazione in quel piccolo paradiso nel verde di Fontana, i parrocchiani di San Rocco hanno deciso di fare da soli. Riapriranno facendo leva sulle proprie forze limitate, ma riapriranno almeno tre sere alla settimana, venerdì, sabato e domenica. Self service nelle vaschette e si sta insieme al fresco.

Il ristoro della Madonna della Castagna fu quello che inaugurò le iniziative d’estate del Comune di Bergamo: si chiamavano “Estate vivi la tua città”. Artefice di questa innovazione fu l’assessore alla Cultura Vittorio Ambrosini, che a Fontana era di casa. I suoi “compaesani” non hanno dimenticato.

Don James Organisti, parroco della Madonna della Castagna

Mai sottovalutare i volontari di questa piccola parrocchia, ancora un po’ rurale. Domenica 5 giugno, ad esempio, con la scusa di un battesimo hanno fatto scaricare al parroco, don James Organisti, cibi e bevande dall’auto e poi durante la cerimonia hanno svelato l’arcano: alla fine volevano fare festa proprio a lui, per i suoi sessant’anni di età e i trentacinque di Messa. Un affetto a sorpresa che ha travolto il sacerdote, soprattutto quando, sul sagrato, i bambini gli hanno regalato i loro pensieri e i loro disegni.

Bisogna anche aggiungere che alla Madonna della Castagna non manca niente, neanche la cultura, con incontri su tematiche del mondo giovanile che riguardano le diverse forme della violenza. Il primo si è tenuto ieri sera, giovedì, con Davide Pagnoncelli. I prossimi saranno, sempre di giovedì, con Giacomo Paris, James Organisti e Ivo Lizzola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter