Visite sospese

Il commovente video della serenata di un alpino sotto la finestra della moglie ricoverata

Stefano Bozzini, 81 anni, non potendo andare a trovare la sua dolce metà, in ospedale (a Castel San Giovanni, nel piacentino) a causa del Covid, ha imbracciato la sua fisarmonica, ha indossato la Penna Nera e le ha dedicato "La serenata dell'Alpino"

14 Novembre 2020 ore 09:35

Dice un aforisma di Tommaso da Kempis: «Le avversità non rendono l’uomo debole, ma mostrano la forza che ha». E a volte, ciò a cui si assiste è un’umanità capace di gesti davvero sorprendenti, in grado di commuovere, lasciando senza parole.

Il protagonista di questa storia è Stefano Bozzini, alpino castellano classe 1939. Ha 81 anni e la moglie è ricoverata al nosocomio di Castel San Giovanni, nel piacentino. Per le restrizioni anti-Covid le visite sono sospese, ma Stefano trova comunque il modo di dichiarare il proprio amore alla donna ricoverata. E così, imbracciata la sua fisarmonica e indossato l’inseparabile cappello d’alpino, si siede nel cortile dell’ospedale e per un’ora suona la serenata per la sua Carla. Un gesto ripreso – e come sarebbe potuto passare inosservato – in un video diventato già virale sul web.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia