Pensare positivo
Per la sua vita di sacrifici

Il grazie del figlio laureato al vecchio padre contadino

Il grazie del figlio laureato al vecchio padre contadino
Pensare positivo 24 Giugno 2015 ore 10:00

Padre e figlio se ne stanno uno vicino all’altro. Il padre, un contadino, ha lo sguardo esausto e le gambe deformate dal lavoro nei campi. I piedi poggiano direttamente sulla nuda terra. Il figlio, invece, guarda con un’espressione cortese e severa l’obiettivo della macchina fotografica. I suoi vestiti indicano chiaramente che si è appena laureato. I piedi non sono nudi, ma la polvere della terra ricopre ugualmente le scarpe nere.

 

10476400_882937325124676_5970836132762176277_n

 

Il giovane ha appena terminato gli studi presso l’Università di Ratchpatr, situata nel remoto nord della Tailandia e i suoi ottimi voti gli hanno garantito l’accesso alla scuola di dottorato. Alla cerimonia di consegna dei diplomi ha tenuto un discorso in cui ha definito il padre il suo «più grande orgoglio» e lo ha ringraziato con commozione per avere affrontato senza esitare una vita di estremo sacrificio al fine di fargli frequentare il college. Ora la borsa di studio legata agli studi dottorali permetterà al figlio di ripagare il genitore di tanti suoi sforzi. Gli anglofoni hanno una parola precisa per indicare discorsi di questo genere: li definiscono heartfelt, che è qualcosa di più di “sincero” e di “affettuoso”. È, letteralmente, “sentito con il cuore”. Un discorso heartfelt è quello pronunciato dal giovane ragazzo, di cui le fonti non rivelano il nome. Sappiamo però che è di etnia Hmong, un popolo tribale marginalizzato che vive prevalentemente nella provincia di Nan, e che la madre è morta nel darlo alla luce. Padre e figlio indossano abiti che rivelano il loro differente “ruolo” sociale, eppure sono uniti da un affetto fortissimo, che va al di là di fatica e privazioni.

La fotografia è stata pubblicata anche sulla pagina Facebook di EticaMente ed è stata commentata da moltissimi utenti del social network. Ci sono, ovviamente, le espressioni di gioia, di congratulazioni e di ammirazione, ma alcuni commenti mostrano chiaramente che viene percepita una notevole frattura tra i valori messi in pratica nel mondo ricco di oggi e quello rurale e povero di ieri. La gratitudine per il padre di un giovane che si è laureato dall’altra parte del mondo ci ha ricordato come dovremmo (tornare a) essere.

Queste storie mi emozionano. Onore a chi vive per questi sentimenti.

Una famiglia unita, può raggiungere qualsiasi obiettivo...... Complimenti!!!

Grande uomo ora tuo figlio ti aiuterà per ciò che hai fatto... Respect a lui e a tutti i genitori così.

Ogni genitore come questo papà è un orgoglio per noi figli.

Un amore grandissimo tra padre e figlio. Un esempio da imitare.

Per fortuna esistono, siamo noi che ce ne siamo dimenticati. Il consumismo ed il "dio" denaro ci hanno fatto perdere tutti i valori.

Un figlio degno del padre. Ha dimostrato di avere saggezza, riconoscenza, intelligenza, una persona matura ed equilibrata. Auguri a lui per una vita di soddisfazioni. E complimenti al papà per la costanza e i sacrifici, sicuramente anche della mamma, per portare il figlio al traguardo sperato.

Grande genitore!!! È un vero orgoglio per un figlio avere un genitore del genere!!!!!!!!!

Camicia sporca di Onore e strappata ...Chapeau Grande Contadino !

Non so voi, ma questa foto mi ha fatto venire la pelle d'oca! Adesso tocca il figlio a prendersi cura del padre...!!

Una foto che commuove, che stringe il cuore, una foto che dà calore e forza, a volte il genere umano non è cosi cattivo, abbiate cura della vostra famiglia e un domani quando saranno grandi prendetevi cura di loro, come loro stessi hanno fatto con voi (noi) per una vita... Per lo meno per me fatta di sacrifici.

Foto stupenda....pare tratta dal film ‘O Zappatore....ora il figlio dovrebbe genuflettersi al padre e baciare i piedi!!!

Ogni genitore lo farebbe, non tutti i figli lo riconoscerebbero...

Che grande papà. Lui è il vero grande insegnante di suo figlio.

Spero di riuscire ad insegnarlo a mio figlio! I giovani d'oggi non sanno cosa sia.

Tutti i genitori fanno il possibile per i propri figli sono i figli d oggi che non sanno apprezzare il sacrificio che fanno i genitori! Il ragazzo ha dato un esempio di gratitudine ed è orgoglioso di suo padre. I figli di oggi non lo fanno si vergognano.

Peccato che in Italia non funziona così!!!!! e poi li chiamano paesi del terzo mondo!!!

Quel padre ha una dignità che certi genitori così detti dei paesi ricchi non sanno nemmeno dove stia di casa! Lo abbraccio!!!

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter