Menu
Cerca
Solidarietà

Il McDonald's di Treviglio donerà, con Banco Alimentare, cento pasti a settimana

Grazie a un accordo tra la catena di fast-food, la Fondazione per l'Infanzia Ronald McDonald e il Banco Alimentare, per dieci sabati anche il punto vendita della Bassa aiuterà le persone più in difficoltà

Il McDonald's di Treviglio donerà, con Banco Alimentare, cento pasti a settimana
Pensare positivo 26 Gennaio 2021 ore 13:11

Mille menù per altrettante famiglie in difficoltà. È iniziata sabato 23 gennaio la distribuzione solidale dei menù che per dieci sabati consecutivi il McDonald’s di via Alessandro Manzoni a Treviglio regalerà, attraverso il Banco Alimentare, alle famiglie più bisognose della Bassa.

L’iniziativa si chiama "Sempre aperti a donare" ed è organizzata proprio da McDonald’s e dalla Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Le due realtà doneranno 100 pasti caldi ogni settimana, fino a marzo, a una struttura caritativa del territorio che offre accoglienza a persone e famiglie in difficoltà e che verranno consegnati dai volontari di Banco Alimentare Lombardia.

Il ristorante McDonald’s di Treviglio sarà coinvolto da vicino nel progetto: il team di lavoro del ristorante si occuperà della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti dai volontari di Banco Alimentare Lombardia all’Associazione Don Peppino Corno-Banco di Solidarietà di Treviglio.

Nella provincia di Bergamo, McDonald’s conta 13 ristoranti; le donazioni di Treviglio fanno parte del progetto "Sempre aperti a donare", lanciato con la volontà di dare conforto anche oltre il periodo natalizio. L’iniziativa prevede la donazione di centomila pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.