La sorpresa

Il regalo ai militari e ai medici russi a Bergamo: un videomessaggio di Al Bano

Ospiti dell'hotel San Marco di Bergamo, hanno potuto fare due chiacchiere con il cantante famosissimo in Russia, che li ha ringraziati per quello che stanno facendo in Italia

Il regalo ai militari e ai medici russi a Bergamo: un videomessaggio di Al Bano
Bergamo, 15 Aprile 2020 ore 16:13

Vuoi fare contenti i russi? Dategli Al Bano. Il successo dell’ugola d’oro di Cellino San Marco in quel di Mosca e dintorni è cosa nota: così come altre star canore italiane che in patria han perso un po’ di smalto, Carrisi si è “reinventato” ormai da anni in Russia, dove le sue canzoni sono amatissime. Per questo, quando le autorità italiane hanno pensato un modo per ringraziare i militari e il personale sanitario russo impiegato in queste settimane a Bergamo e provincia nella lotta al Coronavirus, si è subito pensato ad Al Bano.

Ospiti dell’hotel San Marco in Piazza della Repubblica a Bergamo, la sera di Pasquetta (13 aprile), i russi hanno così ricevuto una bella sorpresa, come ha rivelato l’agenzia Askanews: una teleconferenza con Al Bano, che li ha ringraziati a nome personale e a nome di tutti i bergamaschi e gli italiani per quel che stanno facendo.

«Grazie mille per tutto quello che avete già fatto e che state facendo per l’Italia – ha detto il cantante pugliese -. Questo gesto non lo dimenticheremo mai. E ricorderemo sempre quello che avete fatto per il popolo italiano. Grazie». Poi Carrisi ha anche ricordato la calorosa accoglienza che gli hanno sempre riservato gli spettatori russi durante le sue tante esibizioni in Russia. Un messaggio semplice ma che, secondo i presenti, ha reso particolarmente contenti i militari e gli operatori sanitari russi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia