Piccoli grandi gesti

Quella famiglia che aiuta gli altri nel condominio di via Longo a Bergamo

Quella famiglia che aiuta gli altri nel condominio di via Longo a Bergamo
Bergamo, 10 Marzo 2020 ore 11:14

In questo momento difficile, diciamo pure di preoccupazione e di paura, si registrano alcuni piccoli segnali che confortano, che consolano. Come quella famiglia di un condominio di via Longo in città che ha affisso un foglio scritto a mano accanto all’ascensore dove si legge: «Gentili tutti, in questo momento di grande difficoltà, abbiamo pensato di dare una mano a chi non può uscire di casa, nemmeno per fare la spesa. Se serve, suonate alla nostra porta, saremo felici di dare un piccolo aiuto». Il giorno dopo, vicino al pulsante dell’ascensore, è apparso un biglietto con la richiesta di passare nella farmacia di Borgo Santa Caterina e una piccola lista della spesa.


Niente di straordinario, eppure importante, consolante. In tanti si stanno muovendo per cercare di portare aiuto. Per esempio il Maite di Città Alta ha pubblicato un avviso in cui scrive: «Se in questo periodo preferite rimanere a casa, le volontarie e i volontari dell’associazione Maite si offrono disponibili per andare a fare la spesa o piccole commissioni per voi. Se vi fa piacere questo supporto chiamate o mandate un messaggio al 351 9379888».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia