«Un fuerte abrazo»

Estigarribia, lo stile Real

Estigarribia, lo stile Real
Pensare positivo 15 Ottobre 2014 ore 17:21

«Querido Marcelo, de parte de todos los que trabajamos en el Real Madrid, especialmente de nuestro presidente Florentino Pérez, queremos enviarte nuestros mejores deseos para que te recuperes lo antes posible de tu reciente lesión. Quedamos a tu disposición para todo lo que puedos necesitar. Un fuerte abrazo Emilio Butragueño (Director de Relaciones Institucionales)»

Con queste parole, il Real Madrid ha fatto il suo in bocca al lupo al calciatore nerazzurro Marcelo Estigarribia dopo l’intervento al ginocchio destro di ricostruzione del legamento crociato anteriore. Il testo è stato pubblicato sul sito ufficiale www.atalanta.it con questa premessa:

«Fra le molte lettere giunte in sede per esprimere sostegno e vicinanza a Marcelo Estigarribia, sottoposto ieri ad intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, dopo il brutto infortunio con la nazionale paraguayana, oggi ne è arrivata una molto particolare, firmata da Emilio Butragueño, Direttore delle Relazioni Istituzionali del Real Madrid CF».

Dunque, sono stati in molti a manifestare solidarietà allo sfortunato centrocampista paraguaiano. Dopo l’infortunio subito contro la Corea del Sud e l’intervento del professor Cugat a Barcellona effettuato martedì, questi sono giorni di grande sostegno ed è certamente molto particolare quanto fatto dal Real Madrid. Uno dei club più importanti al mondo che manda il proprio augurio ufficiale ad un giocatore dell’Atalanta. In tanti si chiederanno: perché?

Estigarribia non ha mai giocato in Spagna e nemmeno ha mai indossato la “camiseta blanca”. Non risultano contatti specifici con l’entourage madrileno ed ecco che, forse, la spiegazione giusta è quella più semplice. I grandi club si vedono anche dai piccoli gesti, lo stile e la classe del Real Madrid sono tanto ammirabili in campo grazie ai campioni che giocano al Bernabeu quanto da applaudire in situazioni, speciali, come queste.

E’ probabile che la società del presidente Florentino Perez sia sempre molto attente a quello che accade sui palcoscenici internazionali. Le immagini dell’infortunio hanno fatto il giro del mondo e il direttore delle relazioni istituzionali Emilio Butragueño (un mito del calcio mondiale) ha firmato la lettera di auguri. Un gesto semplice che certifica lo stile e la classe della società madrilena.

 

Ecco la lettera del “Buitre”, ex grande numero 7 del Real Madrid degli anni ’80 e ora dirigente

Lettera-Real-Madrid-page-001

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità