Pensare positivo
ricavato in beneficenza

Musica e testimonianze: il 6 aprile a Seriate un concerto per aiutare i profughi ucraini

L'incasso della serata, organizzata alle 21 al Cineteatro Gavazzeni, andrà al progetto #SeriateAccoglie. Sul palco il Vava e i The Rocker

Musica e testimonianze: il 6 aprile a Seriate un concerto per aiutare i profughi ucraini
Pensare positivo Seriate, 05 Aprile 2022 ore 11:18

Una serata all’insegna della musica, linguaggio universale in grado di unire i popoli, ma anche delle testimonianze di chi è scappato dalla guerra. Domani, mercoledì 6 aprile, alle 21, saliranno sul palco del Cineteatro Gavazzeni il Vava e i The Rocker per un concerto per la pace e per sostenere i profughi ucraini.

Il ricavato verrà infatti devoluto all’iniziativa #SeriateAccoglie, promossa dal Comune e coordinata dalla Caritas parrocchiale per fronteggiare l’emergenza umanitaria; un progetto composito, che si occupa non soltanto dell’accoglienza abitativa e dell’accompagnamento dei rifugiati, ma anche di raccogliere fondi, generi alimentari e beni di prima necessità.

Il biglietto per assistere alla serata di beneficienza, del costo di 15 euro, può essere acquistato in prevendita sul sito del cineteatro www.cineteatrogavazzeni.it o direttamente in teatro tutti i giorni dalle 17 alle 18.30 e dalle 20.30 alle 23, sabato e domenica dalle 14.30 alle 23.

«La musica sarà lo sfondo della serata, ma il tema è quello della pace. Vogliamo ricordare ciò che accade in Ucraina e raccogliere fondi per aiutare le persone scappate dalla guerra e arrivate in città - sottolinea il sindaco Cristian Vezzoli -. Il Comune e la Caritas parrocchiale si sono attivati subito per stare accanto a loro, promuovendo raccolte di generi alimentari, vestiti, farmaci e ora di fondi, che serviranno a sostenere queste persone nelle esigenze primarie della vita quotidiana».

A oggi sono 140 gli ucraini fuggiti dai bombardamenti e arrivati a Seriate. Nella maggior parte dei casi si tratta di donne, bambini e anziani che raggiungono parenti o amici che da tempo abitano in Bergamasca.

Gli artisti che si esibiranno

Sul palcoscenico saliranno prima i “The rocker”, ossia Roberto Macetti, voce e chitarra, Giovanni Liuzzo, basso, Fabrizio Magrini, chitarra solista, Gianantonio Merisio alla voce e tastiere, Walter Locatelli alla batteria. Amanti della musica sin da ragazzi, con alle spalle esperienze pluriennali in diverse band accomunate dalla passione per il rock ’n roll, sono insieme da sei anni, con qualche cambio di formazione in mezzo. Il loro repertorio ripesca dalle hit del panorama rock nazionale e internazionale, che va da quello progressive e classico degli anni Settanta sino al più alternativo dei Novanta.

3 foto Sfoglia la gallery

Altro artista della serata è il noto Vava. Cantante e doppiatore demenziale, le cui produzioni sono state trasmesse da reti nazionali, tra cui Radio Deejay, Radio 105, Mediaset e Rai, e i video hanno generato 40 milioni di visualizzazioni sui vari canali social, ripercorrerà alcune sue parodie musicali accompagnato dalla cantante Barbara Ravasio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter