Pensare positivo
Bella notizia

Palermo, gli chef sostengono i 29 bergamaschi in quarantena con i casoncelli

“Blitz” in hotel di alcuni enogastronomi con menù della tradizione

Pensare positivo 04 Marzo 2020 ore 14:01

Un gruppo di 29 turisti bergamaschi in vacanza in Sicilia, come noto, è stato messo in quarantena in un albergo di Palermo. All’appello rivolto ai turisti da parte della Regione di non recarsi sull’isola vi è stata una forte presa di posizione in senso opposto della città, che ha organizzato manifestazioni di solidarietà per i bergamaschi.

Come l'iniziativa di una rappresentanza dell'enogastronomia siciliana, Prezzemolo & Vitale e i produttori di vino Diego e Alberto Cusumano, che hanno dato il via all’Operazione Paler/gamo. Con un blitz anti-isolamento, ai 29 è stato consegnato un menù della tradizione; non si tratta di una selezione della migliore cucina siciliana, bensì del più famoso piatto bergamasco, i casonsei, annaffiati da un Angimbè bianco di Sicilia. Realizzati dagli chef dell'Isola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter