Bella notizia

Palermo, gli chef sostengono i 29 bergamaschi in quarantena con i casoncelli

“Blitz” in hotel di alcuni enogastronomi con menù della tradizione

04 Marzo 2020 ore 14:01

Un gruppo di 29 turisti bergamaschi in vacanza in Sicilia, come noto, è stato messo in quarantena in un albergo di Palermo. All’appello rivolto ai turisti da parte della Regione di non recarsi sull’isola vi è stata una forte presa di posizione in senso opposto della città, che ha organizzato manifestazioni di solidarietà per i bergamaschi.

Come l’iniziativa di una rappresentanza dell’enogastronomia siciliana, Prezzemolo & Vitale e i produttori di vino Diego e Alberto Cusumano, che hanno dato il via all’Operazione Paler/gamo. Con un blitz anti-isolamento, ai 29 è stato consegnato un menù della tradizione; non si tratta di una selezione della migliore cucina siciliana, bensì del più famoso piatto bergamasco, i casonsei, annaffiati da un Angimbè bianco di Sicilia. Realizzati dagli chef dell’Isola.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia