Lunedì 15 a Milano

Papu e Petagna, The two men show Uno spettacolo per fare del bene

Papu e Petagna, The two men show Uno spettacolo per fare del bene
Pensare positivo 13 Maggio 2017 ore 11:09

Ne sono tutti certi: sarà una serata bellissima. Partecipata e di grande valore.Tanti, pensando a quello che accadrà lunedì 15 maggio a Palazzo Parigi in Corso di Porta Nuova 1 a Milano, sono consapevoli che sarà un grande successo. Stiamo parlando dell’e vento intitolato The Two Men Show  e la locandina di presentazione è fin troppo chiara: Alejandro “Papu ” Gomez e Andrea Petagna divertiranno e si divertiranno all’interno di uno spettacolo organizzato dall’agente Beppe Riso e dalla sua agenzia GRSports con l’obiettivo di aiutare e sostenere InsuperAbili, la scuola calcio nata nel 2011 per tutti i ragazzi e ragazze colpiti da qualche forma di disabilità, motoria e non solo.

L’idea, come detto, è nata dal procuratore dei due giocatori atalantini dopo aver visto e seguito l’evoluzione dell’amicizia e dello speciale rapporto che Petagna e Gomez hanno instaurato giocando insieme in maglia nerazzurra. Oltre a quanto (di veramente importante) hanno fatto vedere sul terreno di gioco, l’ariete triestino e il capitano italo-argentino hanno animato il mondo dei social (Instagram in particolare) con una serie di vignette, battute e video divertenti che hanno avuto un seguito enorme.

 

Siamo pronti! ??? #Repost @andreapetagna with @repostapp ・・・ 15 maggio @twomenshow @papugomez_official @gr.sports @giusepperiso_

Un post condiviso da The two men show ?? (@twomenshow) in data:

 

The Two Men Show sarà un grande spettacolo: a partire dalle ore 20, circa trecento invitati potranno prendere parte a una serata benefica in cui buona cucina e spettacolo si intrecceranno con il solo obiettivo di dare una mano alla scuola calcio degli InsuperAbili. Il presentatore sarà il giornalista di Sky Gianluca Di Marzio e la comicità sarà garantita dal duo comico Pio & Amedeo (i protagonisti di Emigratis, programma di Mediaset), ma la parola d’ordine è partecipazione. I due calciatori atalantini hanno già coinvolto almeno due o tre giocatori di tutte le squadre di Serie A, le adesioni sono molte e l’idea è quella che ciascuno degli ospiti possa donare un paio di scarpe, di guantoni o una maglia per organizzare poi un’asta benefica che aiuti a raccogliere fondi.

 

@twomenshow Photo : @andreapetagna Papu BOND 007 #settimanamagica

Un post condiviso da Alejandro Gomez (@papugomez_official) in data:

 

In uno dei video di presentazione che già circolano su Instagram, Petagna lancia la sfida a Gomez per una “Papu Dance” in pubblico, visto che finora il numero 10 degli orobici si è cimentato solo nello spogliatoio nerazzurro, pur avendo dato in pasto il video alle centinaia di miglia di followers che ha su Instagram e sugli altri social. Orsetto (Petagna) e il Nano (Gomez) daranno vita ad uno spettacolo che è stato programmato in una serata di riposo per tutti i giocatori di Serie A in modo che la partecipazione possa essere massima: l’Atalanta sarà presente al gran completo ma la voglia di coinvolgere tutto il massimo campionato italiano è un obiettivo concreto più che un sogno. Oltre ai duetti tra Gomez e Petagna, il numero 10 atalantino ha già in mente anche un’esibizione musicale. Ai tempi di Catania, con il gruppo di compagni argentini, il Papu organizzava momenti danzanti con “Los vulcanos” e la presenza nel Chievo Verona di ex compagni come Castro e Izco permetterà di ricordare i trascorsi siciliani con grandi sorrisi. Non sappiamo se Gomez si presenterà o meno con i capelli ossigenati come nel 2013, ma sicuramente ci sarà da divertirsi.

 

 

In un progetto come quello del The Two Men Show poteva forse mancare la moglie del Papu, Linda? La signora Gomez sta dando il suo contributo alla serata e in preparazione ci sono già una serie di fasce da capitano create appositamente per l’occasione: il 7 maggio tutti i capitani di Serie A indosseranno una speciale fascia disegnata con i fumetti che ritraggono i protagonisti del campionato e il logo del progetto dedicato ai ragazzi disabili. I testimonial e gli amici degli InsuperAbili sono tantissimi: da Chiellini a Buffon, passando per Sorrentino (Chievo) e Cannavaro (Sassuolo), la Serie A è molto coinvolta e darà il suo contributo.

In provincia di Bergamo, gli InsuperAbili hanno una sezione a Rovetta e già nei mesi scorsi l’ex capitano nerazzurro Gianpaolo Bellini ha accompagnato il gruppo di ragazzi in ritiro per conoscere la squadra di Gasperini. Il Papu, qualche mese fa, è stato ospite di una cena con gli amici degli InsuperAbili, il rapporto tra il campione argentino e i ragazzi è ottimo e la voglia di fare del bene in una serata di puro divertimento è alle stelle.