DIAMOCI UNA MANO

Il bel gesto della Pasticceria Frutti di Luzzana, che durante il lockdown non butta via niente

I proprietari dell'attività hanno scelto, come già fatto anche la scorsa primavera, di aiutare chi è in difficoltà lasciando dopo chiusura gli "avanzi" di giornata fuori dal locale: chi vuole, può prenderli gratis

Il bel gesto della Pasticceria Frutti di Luzzana, che durante il lockdown non butta via niente
11 Novembre 2020 ore 21:04

di Giordano Signorelli

In un momento come quello che stiamo vivendo, in molti si trovano in difficoltà. Aziende, famiglie, piccoli imprenditori si ritrovano un po’ tutti sulla stessa barca e in balia di eventi che vanno a modificare il modo di vivere (e lavorare).

Fra questi poi c’è chi, sottolineando il momento di difficoltà per molti, non vuole comunque che nulla vada sprecato. Come la Pasticceria Frutti di Luzzana che ogni sera, dopo la chiusura del locale, lascia all’esterno qualche sacchetto con le rimanenze della giornata allo scopo di poter aiutare chi può aver bisogno con un piccolo e semplice gesto. Come del resto avevano già fatto durante il lockdown della scorsa primavera.

«Siamo tornati in un momento difficile – si legge nel post pubblicato su Facebook – in cui tutti siamo un poco penalizzati, ma sicuramente c’è chi resta penalizzato più di noi. Il nostro cuore ci impone di stare dalla parte di chi ne ha un poco più bisogno… Tutte le sere dalle 20 lasceremo fuori dal nostro locale (sulla panchina) qualche sacchetto con i prodotti in rimanenza della giornata. Attenzione! Non vogliamo mostrarci come paladini o altro! Per noi non è assolutamente un costo aggiuntivo! Ma ciò che andrebbe buttato può diventare sicuramente un sorriso per chi non “naviga in buone acque” durante questa ennesima brutta situazione che mette di nuovo in ginocchio tantissime realtà. Ma soprattutto moltissime persone che fanno parte di queste ultime. Passate parola. E se conoscete qualcuno che ne ha bisogno, che probabilmente non ha i social network o si vergogna a passare, venite a prenderlo e lasciateglielo fuori casa. Un abbraccio a tutti. Buona serata e speriamo in tempi migliori».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia