Pensare positivo
Un'infografica dell'Huffington Post

Consigli e dritte fondamentali per una giornata lavorativa perfetta

Consigli e dritte fondamentali per una giornata lavorativa perfetta
Pensare positivo 29 Gennaio 2015 ore 11:34

Ci sono persone precise e metodiche in ogni aspetto della propria vita. Ce ne sono altre, invece, che sono perennemente in ritardo e sembrano essere sempre travolte dagli avvenimenti quotidiani, e passano da una cosa all’altra, senza ricordarsi a quale spettasse la priorità. Oviamente, ognuno ha il suo carattere ed è difficile trovare integralisti che rispecchino totalmente uno dei due atteggiamenti appena citati. Piuttosto, sarebbe meglio dire che ognuno di noi sfuma la sua personalità in base alle circostanze che incontra, a seconda che piacciano o stimolino curiosità e interesse.

Ad ogni modo, (quasi) tutti dobbiamo affrontare una giornata lavorativa. E come farlo al meglio? Da anni fior fior di ricerche hanno tentato di elaborare le migliori strategie perché quelle ore al lavoro siano perfette. E sono numerosissimi i libri che indagano e approfondiscono le varie tecniche per la gestione del tempo, dello stress, formule, per stabilire le priorità tra le cose da fare e come rapportarsi con capi e colleghi.

Ci sono addirittura alcuni articoli che selezionano la bellezza di 10 app utili ad affrontare – e organizzare al meglio – la giornata lavorativa. Così, per puro divertimento, le presentiamo. Innanzitutto è bene svegliarsi con Sleep as Android, una sveglia che desta dai sogni notturni con tonalità delicate e pacate, facendo fortunatamente scordare ogni tipo di suoneria squillante e fastidiosa. Durante la prima colazione è poi il caso di dare un occhio a Flipboard, per controllare le ultime notizie dei quotidiani e tenersi aggiornati su quello che succede nel mondo. Una volta arrivati in ufficio si può aprire Astrid, un simpatico polipetto rosso pronto a diventare un virtuale assistente personale per gestire tutti i nostri progetti e le cose da fare. Durante la giornata useremo poi Dropbox, Evernote, Google drive, Skype (e anche Spotify, per una pausa o un sottofondo a tutto volume). Infine, con Pocket – Read it leater è possibile tenerci aggiornati sulle novità del nostro settore o semplicemente raccogliere materiale interessante trovato online. Cut the Rope è un’altra divertente piccola pausa possibile.

Per finire, riproponiamo una ricerca dell’Huffington Post che raccoglie, in una sola bellissima infografica, diverse ricerche e prove pratiche raccolte da diverse fonti, proprio nel tentativo di costruire una giornata lavorativa perfetta. Questo è il risultato: