Premio Fondazione Onda

Premiate in Regione 206 donne in prima linea contro il Covid: sette sono bergamasche

Il riconoscimento è stato consegnato dal Mattia Maestri, il primo paziente italiano a essere contagiato

Premiate in Regione 206 donne in prima linea contro il Covid: sette sono bergamasche
28 Settembre 2020 ore 18:18

Si sono spese con particolare abnegazione e impegno nella gestione dell’epidemia, curando e assistendo un gran numero di malati. Per questa ragione tra le 206 donne premiate oggi (lunedì 28 settembre) da “Fondazione Onda”, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, vi sono anche 7 bergamasche. Nello specifico si tratta di: Elena Maria Abati, Ines Gavazzi e Simona Cagnassi della Clinica Gavazzeni; Stefania Finardi del Policlinico San Marco di Osio Sotto; Eleonora Botta del Policlinico di Ponte San Pietro; infine, Giuseppina Dognini e Barbara Suardi degli ospedali di Treviglio e Caravaggio.

Il riconoscimento, consegnato dal Mattia Maestri, primo paziente italiano a essere contagiato, è stato riconosciuto sulla base delle segnalazioni ricevute dagli ospedali che sono state vagliate da un Comitato composto da medici ed esperti del settore. «Questa è un’opportunità per ringraziare tutte le donne che si sono distinte per il loro essenziale contributo – ha commentato Francesca Merzagora, presidente della Fondazione Onda –. I lunghi mesi dell’emergenza sanitaria hanno visto il personale degli ospedali con i Bollini Rosa in prima linea nella gestione della pandemia. Molte lavoratrici hanno dovuto isolarsi dagli affetti più cari. E anche la loro salute mentale è stata messa a dura prova».

«Se oggi siamo riusciti a tornare ad una situazione di quasi normalità – ha aggiunto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana – lo dobbiamo al vostro importante aiuto e a tutti i nostri cittadini che hanno risposto in modo saggio e serio rispettando le regole». Di seguito le qualifiche delle sette bergamasche premiate:

  • Elena Maria Abati, dottoressa specializzata in Riabilitazione Specialistica Humanitas Gavazzeni
  • Ines Gavazzi, responsabile dei fisioterapisti di Humanitas Gavazzeni
  • Simona Cagnassi, fisioterapista Humanitas Gavazzeni
  • Stefania Finardi, infermiera coordinatrice dei reparti Covid al Policlinico San Marco di Zingonia
  • Eleonora Botta, direttore sanitario Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro
  • Giuseppina Dognini, medico di medicina generale all’ospedale di Treviglio
  • Barbara Suardi, caposala del pronto soccorso all’ospedale di Treviglio
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia