Pensare positivo
ogni promessa è debito

«Se diamo tutti il massimo vi pago una vacanza». E il ristoratore porta lo staff alle Canarie

Luigi Fontanella gestisce il bistrot nel chiosco del parco Oasi Verde, a Seriate. Vacanza di 10 giorni regalata a tredici persone che «sì, se la sono meritata»

«Se diamo tutti il massimo vi pago una vacanza». E il ristoratore porta lo staff alle Canarie
Pensare positivo Seriate, 27 Settembre 2021 ore 12:51

«Se lavorate con impegno durante i mesi estivi, a novembre vi porto tutti in vacanza». Detto fatto, Luigi Fontanella, gestore del bistrot all’interno del parco Oasi Verde di Seriate, manterrà la promessa e il 6 novembre porterà i ragazzi del suo staff in vacanza.

Dieci giorni di soggiorno alle Canarie per «tredici persone che sì, se la sono meritata», sottolinea Luigi in un messaggio pubblicato su Facebook. Un’occasione per ricaricarsi dalle fatiche del lavoro e, allo stesso tempo, fare squadra, dopo mesi particolarmente difficili per il settore della ristorazione a causa delle limitazioni anti-Covid.

«Ve lo avevo promesso mesi fa – si legge nel post diffuso attraverso la pagina del bistrot -: "Se diamo tutti il massimo, se lavoriamo insieme con entusiasmo per rendere grande il Bistrot, a novembre pago a tutti una vacanza". Abbiamo fatto tanto, ci siamo rimboccati le maniche, abbiamo proposto nuovi menù, nuovi eventi, nuove iniziative che coinvolgessero il territorio».

«Stiamo raccogliendo i frutti di ciò che abbiamo seminato e non smettiamo di sognare – conclude Luigi Fontanella -. Nella speranza di poterci rivedere anche il prossimo anno (la concessione comunale di gestione del bistrot è in scadenza ndr). Perché sì, noi ci crediamo». E adesso, per Luigi e i suoi ragazzi, non resta altro da fare che contare i giorni che mancano alle meritate vacanze.