Pensare positivo
La presentazione

Torna (in grande stile e in città) il Tennis Vip dell'Accademia dello Sport e della Solidarietà

Per la prima volta, l'evento (al via il 19 maggio) si terrà a Bergamo, alla Cittadella dello Sport. Tantissime le autorità presenti all'annuncio

Torna (in grande stile e in città) il Tennis Vip dell'Accademia dello Sport e della Solidarietà
Pensare positivo Bergamo, 10 Maggio 2022 ore 18:12

di Wainer Preda

Edizione numero 44. Dopo l’interruzione dovuta alla pandemia, il Tennis Vip, celebre torneo organizzato dall’Accademia dello Sport per la Solidarietà, si trasferisce a Bergamo. L’evento è stato presentato questa mattina (10 maggio) in Provincia.

Presenti praticamente gli esponenti di tutte le istituzioni. Dal presidente della Lombardia Attilio Fontana all’assessore regionale Claudia Maria Terzi, dal prefetto Enrico Ricci al questore Stanislao Schimera, dal presidente della Provincia Pasquale Gandolfi all’assessore comunale allo Sport Loredana Poli. E poi i comandanti delle Armi Marco Filipponi (Guardia di Finanza) e Alessandro Fasolino (Carabinieri). E poi l’ex comandante dell’Arma di Bergamo e oggi comandante Dia Triveneto Paolo Storoni. E il mondo della sanità: Fabio Pezzoli (direttore sanitario Asst Papa Giovanni), Francesco Locati (direttore generale Asst Bergamo Est), Peter Assembergs (direttore generale Asst Bergamo Ovest), Francesco Galli (amministratore delegato degli Istituti Ospedalieri Bergamaschi Gruppo San Donato). E ancora: monsignor Giulio Della Vite e un’altra infinità di personalità della Bergamasca.

Dopo aver peregrinato per mezza provincia - l’ultima edizione si era tenuta a Cividino -, la manifestazione promossa da Giovanni Licini sbarca finalmente in città. Sarà ospitata alla Cittadella dello sport, di via Monte Gleno. Era un vecchio sogno di Licini e della sua Accademia quello di portare il torneo a Bergamo. L’associazione ha raccolto i soldi necessari alla ristrutturazione dei due campi da tennis esistenti, con adeguamento della superficie e dell’impianto di illuminazione.

In più la Regione ha stanziato 530 mila euro per ampliare le strutture. Verranno realizzati altri due campi da tennis coperti, con tribune incorporate e tre campi da padel, anch’essi coperti. Due campi sono già pronti, spogliatoi compresi. È l’eredità sportiva che l’Accademia intende lasciare in città dopo le innumerevoli iniziative benefiche di questi anni.

«Per realizzare questo progetto è stato necessario tantissimo lavoro - ha detto Licini -, un grandissimo lavoro di squadra. Interno con il consiglio dell’ente e con tutti i volontari. E poi di relazioni con Provincia e Comune di Bergamo, con la Regione Lombardia e con il Csi locale e nazionale». «La Lombardia è da sempre vicina alle associazioni che riescono a coniugare sport e solidarietà - ha detto il presidente delle Regione Attilio Fontana -. In particolare siamo molto riconoscenti all’Accademia per quanto si è spesa in iniziative solidali durante la pandemia».

Quanto al Tennis Vip di quest’anno, i sei tornei inizieranno il 19 maggio prossimo. Le finali si terranno il 9 e 10 giugno, mentre l’11 giugno il tutto si concluderà con la tradizionale serata di gala, sempre alla Cittadella dello Sport di via Monte Gleno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter