Pensare positivo
Dal Cile

Yerka, la superbici a prova di furto

Yerka, la superbici a prova di furto
Pensare positivo 24 Novembre 2014 ore 12:15

In Cile, tre studenti di ingegneria hanno progettato e costruito una bicicletta a prova di furto, dopo essere stati derubati dei loro velocipedi. Si chiama Yerka ed è una urban bike dal design gradevole, non molto  diverso da quello che vantano le tante altre bici che si vedono per le strade delle città. Ma a differenza di queste ultime, Yerka non può essere rubata e non ha bisogno di lucchetto, perché il suo telaio è stato fatto in modo da tale da potersi trasformare esso stesso in un inviolabile sistema di sicurezza. Per smontare il telaio di Yerka occorrono soltanto 20 secondi, pari al tempo che si impiega per allacciarsi le stringhe. Il risultato è garantito: i ladri non avrebbero alcun interesse a rubare una bici di questo tipo, perché dovrebbero tagliarla. Questo video spiega come funziona:

 

http://vimeo.com/user29593572/yerka-project

 

Ma se non avete la fortuna di possederne una, niente panico: esistono dei buoni consigli che si possono seguire per riparasi dalle mani leste dei rivenditori non ufficiali del prezioso ed ecologico mezzo di trasporto. Il primo suggerimento, il più intuitivo è: legatela bene. La bici deve essere assicurata a dei supporti ben saldi e alti, non a piloni traballanti che basterebbe un refolo di vento per abbattere, o a pali bassi da cui la bicicletta potrebbe essere sfilata da sopra. Il lucchetto migliore è quello a U (bloster), meglio se corto. Una misura di protezione ulteriore consiste nel fare passere un cavo nelle ruote e poi legarlo al bloster. Tuttavia, nel caso in cui la sola assicurazione dei lucchetti non vi bastasse, potreste ricorrere al "camouflage". Proprio così: per rendere meno appetibile agli occhi dei ladri la vostra bici, potete truccarla in modo tale da farla apparire più vecchia e sgangherata di quanto non sia. Ne sono esentati i fieri proprietari di esemplari già datati e provati dagli anni. Come ultima ed estrema risorsa, in altri termini: se vi hanno rubato la bici, nonostante le mille precauzioni prese, potete rivolgervi al sito RuBBici, il quale raccoglie le segnalazioni di furti e gli eventuali avvistamenti.

 

20140831_77466_yerka_project_kickstarter_pousta_01_720x

 

4 foto Sfoglia la gallery

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter