Dal TCL Chinese Theatre di Los Angeles a...

I 10 cinema più belli del mondo

I 10 cinema più belli del mondo
Personaggi 15 Giugno 2015 ore 11:35

Nonostante lo streaming online stia rivoluzionando e non poco il mercato dell’intrattenimento, uno dei passatempi preferiti delle persone resta il cinema. Nel sondaggio effettuato sulle attività svolte dagli italiani durante il tempo libero, andare a vedere un film rimane l'hobby prediletto, al primo posto con il 47,8 percento, staccando di circa 20 punti il secondo classificato, le visite guidate a mostre e musei. Eppure quante volte, nonostante fossimo convinti di spendere la nostra serata a vedere un nuovo film, ci siamo trovati indecisi? E molto spesso una delle ragioni che orientava la scelta poteva essere la sala cinematografica che, sia che avessimo chiaro o meno il film da vedere, a nostro parere poteva valorizzare il lungometraggio. Il sito internet di TV Sorrisi e Canzoni, nota rivista settimanale italiana fondata nel 1992 con approfondimenti su televisione, spettacolo, teatro e cinema, ha pubblicato la classifica delle 10 sale cinematografiche più belle del mondo.

 

1) TCL Chinese Theatre, Los Angeles

Furious 7-In-Imax-Laser

Uno dei luoghi simbolo di Hollywood, dove le star lasciano le proprie orme di mani e piedi nei blocchi di cemento che si trovano nel piazzale all’ingresso, venne costruito nel 1927 per ospitare l’anteprima de Il re dei re. L’esterno della struttura è stato costruito su modello di una pagoda cinese.

 

2) Castro Theatre, San Francisco

theatre-interior

Costruito nel 1922 in stile coloniale spagnolo, sfoggia una facciata barocca e un grande lampadario in stile art decò. L’interno è decisamente lussuoso e può vantare pareti decorate con ornamenti in oro e delicati murales. È sede dell’importante San Francisco International Film Festival.

 

3) The Paramount Theatre, Oakland

z_paramount_theatre_003

Fu inaugurato nel 1931 come modello della Golden Era di Hollywood. La sala principale, decorata con mosaici, fregi dorati e marmi, può ospitare 3.040 persone. Gli unici film che si possono vedere qui sono i grandi classici della stagione di successo degli Studios.

 

4) Electric Cinema, Londra

56-247675-electric-beds-0154

Portobello Road e Nottingh Hill sono due luoghi resi famosi da classici Disney e da commedie inglesi del passato. Proprio qui sorge dal 1910 l’Electric Cinema londinese, pensato esclusivamente per le comodità dello spettatore. Si potrà assistere ai film non sulle comuni seggioline bensì su 65 poltrone di pelle, tre divani sofà e sei letti matrimoniali.

 

5) Gran Rex, Parigi

8913-1-grande-2-grand_rex-foto-top

Ecco la sala più grande d’Europa, con 2800 posti a sedere rivolti verso uno schermo di 252 metri quadrati. Fondato nel 1932, su progetto dell’architetto Auguste Bluysen, negli anni Novanta è stato iscritto ufficialmente tra i monumenti del patrimonio nazionale francese. Oltre ad essere utilizzato come museo, proietta ancora film doppiati dall’originale (al contrario degli altri cinema transalpini).

 

6) Cineteca Matadero, Madrid

Struttura costruita sulle macerie di quello che era un mattatoio del bestiame (matadero, appunto), è una delle sale più chic di tutta la Spagna. Viene utilizzato esclusivamente per la proiezione di documentari, oltre ad avere una sala all’aperto su una terrazza dove si possono guardare i lungometraggi.

 

7) Urania, Budapest

urania2

Venne costruito nel 1880 come luogo dove ospitare l’opera e i balletti, dal 1899 è mutato completamente diventando l’attuale sala cinematografica. Le pareti dorate fanno da cornice ad un edifico che è un mix di stile moresco, gotico e veneziano che ospita i principali festival cinematografici dell’area.

 

8) Sci-fi Dine-In Theatre, Orlando

sci-fi-dine-in-theater-00

Il capolavoro di Disneyworld in Florida. Un cinema, dove sono proiettati in particolare film di fantascienza, che prende ispirazione dai Drive-In degli anni Cinquanta: sedendosi nelle auto infatti sarà possibile vedere il film e consumare un pasto con il ristorante convenzionato, che serve piatti tradizionali americani.

 

9) State Theatre, Traverse City

medium

Costruito una prima volta nel 1918 e riedificato dopo che un incendio lo aveva ridotto in macerie nel 1923, chiuso di nuovo nel 1991 e riaperto definitivamente nel 2007, grazie all’operato di centinaia di volontari particolarmente ingegnosi. Dal soffitto interno infatti pendono migliaia di lucine che fanno pensare di trovarsi all’aperto sotto un cielo stellato, per ironizzare sulle cattive condizioni climatiche in cui versa continuamente lo stato americano del Michigan.

 

10) UGC Grand Eldorado, Bruxelles

Eldorado-copie

Venne costruito tra il 1931 ed il 1932 sul precedente Cinema Americano, che era stato edificato nel 1906. Decorato completamente in oro, conta circa 2.700 posti a sedere e altre 7 sale che fanno da contorno a quella storica principale, dove spesso vengono proiettate anteprime mondiali. Il 28 aprile 1994 è stato dichiarato patrimonio nazionale del Belgio.