Una classifica stilata da YouGov

Le persone più ammirate al mondo

Le persone più ammirate al mondo
04 Febbraio 2015 ore 12:10

Most Admired 2015-01

 

Ogni tanto, in qualche discussione tra gli amici, si finisce sempre per stilare personalissime (e discutibilissime) classifiche su quali siano gli attori più bravi del momento. Ma i temi possono essere davvero tanti: si passa in fretta dal calcio alle donne, dal cibo alle auto. Qualsiasi sia l’argomento affrontato rimane comunque impossibile accordarsi per un ranking che possa esser sottoscritto da tutti i presenti. Fino a quando, però, la classifica non è stilata da qualche ente specializzato e così la sua autorevolezza ha l’autorità dell’ultima parola. Uno degli ultimi ranking è stato condotto da YouGov, un’azienda britannica che si occupa di sondaggi e statistiche a livello internazionale. Lo studio prodotto da questa agenzia, che ha coinvolto un campione di 25mila persone provenienti da 23 Paesi diversi, ha voluto stilare la classifica delle persone più ammirate del mondo.

12 foto Sfoglia la gallery

La classifica femminile. In cima alla classifica delle donne più ammirate del mondo si trova Angelina Jolie, ultimamente molto attiva sia nel campo cinematografico che in quello umanitario. Al momento, il suo secondo film in veste di regista (Unbroken) è candidato a diverse statuette degli Oscar. Inoltre dal 27 agosto 2001 è stata nominata dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati Ambasciatrice di Buona Volontà per via delle sue numerose donazioni e campagne a favore dei più deboli. Angelina Jolie venne a conoscenza della grossa crisi umanitaria durante le riprese di Lara Croft: Tomb Raider avvenute in Cambogia, dove poté vedere con i propri occhi le condizioni di miseria e povertà del Paese. Nei mesi successivi visitò numerosi campi profughi sparsi per il mondo fino a che nel febbraio del 2001 intraprese addirittura una missione di 18 giorni tra Sierra Leone e Tanzania. Il 16 novembre 2013 ha ricevuto il Premio umanitario Jean Hersholt, durante la quinta cerimonia annuale dei Governors Awards, per le sue opere di carità svolte durante il decennio precedente in collaborazione con l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Al secondo posto della classifica, dietro la Jolie, si piazza Malala Yousafzai, la studentessa e attivista pakistana. È la più giovane vincitrice del Premio Nobel per la pace e lotta per l’affermazione dei diritti civili e per il diritto all’istruzione  delle donne della città di Mingora, nella valle dello Swat. Al terzo posto si trova Hillary Clinton, seguita dall’immancabile Regina Elisabetta II. La quinta posizione è occupata dalla first lady Michelle Obama, mentre solo al decimo posto compare Angela Merkel, preceduta da donne dello spettacolo come Celin Dion e Julia Roberts.

12 foto Sfoglia la gallery

Quella maschile. Come già detto, Angelina Jolie è riuscita a conquistarsi il primo posto nella classifica femminile, mentre quella maschile – sempre secondo i dati dell’indagine condotta da YouGov – sarebbe dominata dal miliardario e filantropo Bill Gates. L’uomo più ricco al mondo (secondo Forbes) lancia spesso appelli di questo genere: «Sono convinto che investire nella povertà premi molto. È altrettanto eccitante quanto il successo imprenditoriale, e anche più significativo», così Gates, a capo della Fondazione “Bill and Melinda Gates” (da 38 miliardi di dollari) spiega spesso il suo impegno nel sociale. Il fondatore di Microsoft, inoltre, secondo alcune statistiche, fino a questo momento avrebbe impiegato quasi metà del suo patrimonio nella lotta contro la fame e le malattie nel mondo.

Subito dietro Bill Gates ha trovato posto il presidente americano Barack Obama, seguito dal presidente cinese Xi Jinping. Nella top ten sono presenti anche due figure religiose di importanza internazionale. Il sesto posto è occupato da papa Francesco, precedendo così il Dalai Lama che si trova in settima posizione. Quest’anno, invece, tra la rosa dei primi dieci non compare il presidente russo Vladimir Putin, che si piazza in una deludentissimo undicesimo posto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia