48 PAGINE SU CITTÀ E 17 COMUNI DELLA PROVINCIA

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 31 agosto è in edicola

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 31 agosto è in edicola
Personaggi 30 Agosto 2018 ore 17:35

Ultimo giorno d’agosto, nuovo numero di BergamoPost in edicola. E non è un numero qualsiasi, ma il centesimo da quando, nel settembre 2016, abbiamo dato vita alla versione cartacea di questo sito, attivo invece sin dal giugno 2014. Insomma, ne è passata di acqua sotto i ponti. E se col tempo tutto cambia, ci sono cose che invece restano immutate. Come il nostro (e vostro) amore per l’Atalanta, che anche questa settimana si prende una bella fetta di prima pagina nonostante la cocente e amarissima eliminazione dall’Europa League maturata ai rigori in Danimarca e di cui parliamo ampiamente sul giornale. Ma non di solo calcio vive la nostra terra. Ecco, allora, un piccolo assaggio di ciò che potete trovare in questo numero.

 

 

L’apertura la dedichiamo all’intervista che ci ha rilasciato il Duca “Smiciatöt”, al secolo Mario Morotti, numero uno del Ducato di Piazza Pontida, associazione nata circa un secolo fa e che da allora porta avanti le tradizioni bergamasche. Morotti, con parole dure ma non rabbiose, respinge le critiche per l’accordo con Oriocenter e spiega che, invece, è la città (e in particolare i commercianti) ad essersi allontanata da loro. Una città “fighetta” e sempre più lontana dalle tradizioni popolari insomma. A proposito di iniziative popolari: sono iniziati i lavori per l’ottava edizione de I Maestri del Paesaggio, in programma dal 6 settembre. E per la prima volta, la natura non resterà relegata solo in Città Alta ma invaderà anche i borghi storici… Una bella doppia pagina, in cui ripercorriamo la storia di una manifestazione di successo e diamo spazio anche alle voci critiche. Sempre in città, vi “presentiamo” le abitazioni all’asta a partire da settembre al Tribunale. Magari trovate un’occasione che fa per voi. Infine, un po’ di politica (focus sulla Lega) e il simpatico e bellissimo racconto del nostro Paolo Aresi, protagonista al mondiale per giornalisti ciclisti in Belgio. Dove stava vincendo, prima che sbagliasse strada. Per la Provincia, a Seriate vi raccontiamo come siano qui le radici della Sics, la Scuola italiana dei cani da salvataggio; a Dalmine, invece, vi raccontiamo la rabbia degli agricoltori del Maniero del Brembo, i cui terreni vengono costantemente rovinati dalle esondazioni della roggia curata malamente. A Stezzano, la storia del bambino nato su un’ambulanza (e che doveva essere femmina); è di Treviolo l’Arlecchino più famoso della Bergamasca; a Zanica, la storia (cinquant’anni dopo) di coloro che portarono la croce in vetta al Coca; nuova tegola per l’amministrazione di Curno: trovato amianto nella scuola. Da Azzano, invece, la triste storia di Summer, labrador retriever prima investita e poi non curata dai suoi padroni, che hanno rischiato di farla morire. Ora, fortunatamente, è in buone e amorevoli mani. Infine, da Levate, il racconto del viaggio di Simone, Davide e Marco, andati fino a Capo Nord e tornati a bordo di un van a noleggio e attraverso dodici Stati. Per la pallavolo, focus sulla nuova Zanetti Bergamo, ex Foppa; nel basket, invece, vi presentiamo la stella americana della Bergamo Basket 2014. E poi le ragazze e i ragazzi bergamaschi protagonisti ai Mondiali Under 20 di… frisbee. Come sempre, chiudiamo con i consigli per il vostro tempo libero: il 2 settembre, a Parco Sant’Agostino, una intera giornata dedicata a Bruce Springsteen; da oggi a domenica, invece, torna l’amata Fiera di Sant’Alessandro, tra cavalli e country.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità