Firmacopie

Elodie, occhi grandi e capelli rosa Da Amici e Sanremo a Le Due Torri

Elodie, occhi grandi e capelli rosa Da Amici e Sanremo a Le Due Torri
06 Marzo 2017 ore 12:00

Vintage, r&b, e new soul: Tutta colpa mia, il suo nuovo disco, la cantante lo presenta come un album ispirato alle sue radici musicali. Martedì firmerà anche le copie, di quel disco, incontrando i fan a centro Le Due Torri di Stezzano (ore 15.30). Elodie non è solamente «quella coi capelli rosa» uscita da Amici. Certo, il successo lo ha ottenuto grazie alla partecipazione al talent di Maria De Filippi, a 25 anni, ma alle sue spalle ha una lunga gavetta. Band, vocalist in discoteca e tanti progetti. «Avevo un gruppo jazz – ha raccontato -, facevamo standard, per un periodo mi sono pure esibita in duo voce e contrabbasso». L’imprinting musicale è stato rappresentato dai grandi cantautori italiani, Battisti, Dalla, Cocciante, De Gregori e Fossati, un bagaglio che Elodie ha ereditato dai suoi genitori: «Poi, però, ho cominciato a spostarmi e ad avvicinarmi al soul, a Miles Davis e Billie Holiday. E alla dance anni ’70», dice lei.

 

4 foto Sfoglia la gallery

 

Anticipato dall’omonima canzone presentata in gara (tra i big) al Festival di Sanremo 2017, Tutta colpa mia è prodotto da Luca Mattioni ed Emma. Un album suonato e registrato in presa diretta. Unisce elementi tipici degli anni ‘60 a elementi del new soul inglese. Per creare una nuova idea di pop che ben si sposa con la timbrica calda e unica di Elodie, sono stati utilizzati strumenti vintage, riverberi a molle e delay a nastro. Tante le collaborazioni all’interno dell’album, dal featuring con Zibba in Amarsi basterà (già autore del brano), agli importanti autori che hanno scritto per lei: Federica Abbate, Amara, Roberto Angelini, Jez Ashurst, Mark Bates, Giovanni Caccamo, Federica Camba, Mario Cianchi, Marco Ciappelli, Emma, Dario Faini, Jack Jaselli, Jonny Lattimer, Ermal Meta, Emma Rohan e molti altri.

 

 

Tredici tracce, che spaziano tra ballate acustiche, dove gli archi richiamano la scrittura da soundtrack dei grandi classici britannici, a up-tempo energici che riescono a mettere in risalto la grande capacità interpretativa di una cantante che, nonostante la giovane età, dimostra tutta la sua maturità nel riuscire a vestire perfettamente uno stile che non è per tutti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia