L’ultimo canestro di Lauren

Personaggi 15 Ottobre 2014 ore 13:03

Questa è la storia di Lauren Hill, 19 anni, americana, ala della squadra di basket femminile Mount Saint Joseph University, Division III del campionato universitario NCAA. Alla fine del novembre 2013, le viene diagnosticato un tumore al cervello. Non è possibile asportarlo chirurgicamente. I medici che la curano, le concedono al massimo due anni di vita. Se tutto va bene.

Lauren è condannata. Ma Lauren tiene duro, si allena con le compagne più duramente che può. A chi le sta vicino ripete: non mollerò mai. Ma, due settimane fa, l’ultimo controllo non le dà più speranze: il tumore è diventato sempre più grande. I medici dicono che Lauren potrebbe non arrivare a dicembre. Lauren dice al suo allenatore: prima di morire, voglio giocare un’ultima partita e facciamo presto, perché non ho più tempo. La Mount Saint Joseph chiede di anticipare al 2 novembre la partita inaugurale del campionato universitario, in programma per il 22 novembre. Richiesta accettata. Lauren è felice. Lauren ci insegna che cosa sia la vita e perché valga sempre la pena viverla sino all’ultimo canestro.

 

lauren hill

 Lauren Hill

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità