Persone
Dal castello di Howard a...

I 10 castelli più belli del mondo

I 10 castelli più belli del mondo
Persone 19 Maggio 2015 ore 11:16

Le fiabe hanno un momento di svolta nel loro racconto quando il principe, convenzionalmente azzurro, riesce a salvare la bella per riportarla al suo castello (dove poi vivono «felici e contenti»). La struttura architettonica che prende il nome di “castello” iniziò a diffondersi in epoca medievale, circa intorno al X secolo, come luogo difensivo e strategico per il comandante e per il suo manipolo di soldati (il termine infatti deriva dal latino castrum, che stava ad indicare il tipico accampamento romano). Con il Cinquecento, dopo aver subito notevoli modifiche strutturali, visti gli sviluppi dell’artiglieria da fuoco, i castelli vennero ristrutturati ed adattati ad essere luoghi di residenza e regge per famiglie signorili e nobili. Veri e propri gioielli artistico-architettonici che possiamo ammirare ancora oggi. Ecco i dieci più belli del mondo.

 

1) Castello Howard, York (Inghilterra)

È stato fatto costruire a cavallo tra il Seicento e il Settecento da Charles Howard, conte di Carlisle, e da 300 anni ospita gli appartenenti all’omonima famiglia. L’edificio fa parte delle Treasure Houses of England.

 

2) Castello di Neuschwanstein, Schwangau (Germania)

Reso celebre da Walt Disney per essere stato il luogo dove sono stati ambientati capolavori come Biancaneve e i sette nani e Cenerentola, è stato costruito nell'Ottocento su volere del re Ludovico II di Baviera, che ne fece la sua dimora personale.

 

3) Castello di Osaka, Osaka (Giappone)

Costruito intorno al Cinquecento, è uno degli edifici più importanti della storia nipponica. Durante il periodo della Restaurazione Meiji, avvenuta a fine Ottocento, il castello venne quasi interamente bruciato e per vederne la completa restaurazione si dovette attendere il 1997.

 

4) Castello di Kilkenny, Kilkenny (Irlanda)

Il castello di Kilkenny venne edificato nel XII secolo come dimora di ricche famiglie locali (prima i Fitzwalter e in seguito i Butler). È stato gravemente danneggiato durante la guerra civile irlandese, per poi essere ristrutturato verso la fine del Novecento.

 

5) Castello di Coca, Coca (Spagna)

L’edificio è sito nella regione di Castiglia-Leon ed è stato costruito sulle rovine di un’antica fortezza romana, intorno alla fine del Quattrocento. La residenza è stata di proprietà dei Duchi d’Alba, un’importante famiglia dell’aristocrazia iberica, fino alla metà del Novecento.

 

6) Reggia di Versailles, Versailles (Francia)

In seguito alla Fronda parigina (1648), il re Sole Luigi XIV decise di allontanarsi dalla capitale e stanziarsi con tutta la famiglia e la servitù a Versailles, dove venne costruita la nuova residenza. La reggia fa parte dei beni internazionali protetti dall’Unesco.

 

7) Castello di Praga, Praga (Repubblica Ceca)

È stato costruito nel IX secolo e questo fa di esso il castello più antico al mondo. È stato la residenza dei re di Boemia ed al suo interno sono custoditi i gioielli della corona boema.

 

8) Castello di Chillon, Veytaux (Svizzera)

La prima registrazione scritta dell’esistenza dell’edifico, situato sulla riva del lago di Ginevra, è datata XI secolo, anche se l’attuale struttura è figlia dell’accorpamento di piccoli torrioni tra loro separati avvenuta più tardi. Da metà del XII secolo è stato dimora dei conti di Savoia.

 

9) Maniero di Edinburgo, Edinburgo (Scozia)

È un’antica fortezza posta in cima ad una roccia da dove domina tutta la capitale scozzese (della quale costituisce l’edificio più longevo). Da sempre luogo di riferimento per le attività militari, al giorno d’oggi è il quartier generale del Royal Regiment of Scotland.

 

10) Palazzo di Caterina, Puŝkin (Russia)

Terminato di costruire nel 1756, sul progetto dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, fu richiesto dalla zarina Caterina I come residenza estiva della famiglia imperiale. Edificato in stile rococò, per decorare le facciate furono usati più di 100 chilogrammi d’oro.

Seguici sui nostri canali