Persone
Aveva 82 anni

Addio a un genio dell'impresa: è morto Benito Guerra, fondatore e presidente della Robur

È stato un imprenditore illuminato, coraggioso e molto amato dai suoi dipendenti. Era malato da tempo

Addio a un genio dell'impresa: è morto Benito Guerra, fondatore e presidente della Robur
Persone Bergamo, 15 Agosto 2021 ore 17:34

Si è spento nella mattinata di oggi, 15 agosto, il fondatore e presidente della Robur, Benito Guerra. Aveva 82 anni ed era malato da tempo. Attorno a lui, ad accompagnarlo, l’affetto della moglie Luisella Traversi Guerra e dei cinque figli con le relative famiglie, i nipoti e la moltitudine di persone che lo conoscevano e lo apprezzavano.

Benito Guerra è sempre stato molto amato dai suoi dipendenti e da tutta Bergamo. È stato un uomo retto e dai fermi valori che ha sempre cercato, insieme all’inseparabile moglie, di trasferire in ogni reparto della sua azienda. La sua avventura da imprenditore è nata nel 1956 quando, con l’aiuto del padre Dante, ha fondato la ditta “D. Guerra”. Si trattava di una officina meccanica per la produzione dei beccucci a gas per scaldabagni e caldaie. Una storia di impegno, di professionalità e successi che dura ancor oggi e che è stata in grado di creare il sistema di riscaldamento più efficiente al mondo e a basso impatto ambientale.

Benito Guerra, fin dagli esordi, ha fatto suoi i concetti e i valori di responsabilità ed efficienza. È sempre stato attento allo sviluppo di tecnologie innovative e ha sempre fatto sì che la sua azienda investisse in Ricerca & Sviluppo. Ha inoltre coltivato l’idea di un’azienda in cui i dipendenti potessero vivere in serenità e nel benessere, con un modello di impresa molto vicino a quello di Adriano Olivetti.

In una intervista, Benito Guerra aveva dichiarato: «Quando scegliamo un bene che consumerà nella sua vita tonnellate di petrolio e inquinerà più di quanto una foresta non riesca a riequilibrare, stiamo assumendo una grande responsabilità. Anche la scelta del proprio sistema di riscaldamento ha un grande impatto. Per le persone che esercitano questa scelta responsabile, Robur mette a disposizione soluzioni di riscaldamento a risparmio energetico e basso impatto ambientale, ma anche nozioni, dati e documentazione per divulgare una cultura più corretta sul tema dell’uso razionale dell'energia e della salvaguardia dell'ambiente».

I funerali si svolgeranno nel Duomo di Bergamo, martedì 17 alle ore 15.