Persone
Un giro del mondo

Le vie più costose al mondo casomai voleste aprirci un negozio

Le vie più costose al mondo casomai voleste aprirci un negozio
Persone 14 Luglio 2015 ore 12:52

I veri amanti dello shopping, ovvero tutti coloro che almeno una volta a settimana tornano a casa con un nuovo acquisto (più o meno utile), sanno bene quali sono i posti migliori dove dilettarsi nell’arte dello spendere per rendere sempre più fashion il proprio style e non cadere mai sotto l’orribile etichetta del “fuori moda”. C’è da dire che oramai anche chi non ama passare interi pomeriggi dentro e fuori i negozi conosce e sa riconoscere quali siano le zone delle principali capitali mondiali dove, al posto di uffici, musei e supermercati, regnano indisturbati i più noti brand di moda del mondo. In questo articolo, però, non ci soffermeremo tanto sui luoghi o suoi brand, quanto piuttosto sulle singole vie le dello shopping ritenute le più costose al mondo. Vi siete mai chiesti, infatti, quanto le grandi case di moda debbano sborsare per poter ottenere una vetrina nei quartieri più chic e fashion delle grandi città?

 

shopping-destination-fifth-ave-NYCIntersection_of_Yee_Wo_Street_and_Hennessy_Road_at_night,_Causeway_Bay._Hong_Kong,_China,_East_Asia

 

La ricerca e la corona. Secondo una recente e interessante ricerca americana, la Upper Fifth Avenue di New York ha sorpassato Causeway Bay di Hong Kong come via commerciale più costosa a livello globale. Questo è ciò che emerge da Main Streets Across the World, la pubblicazione più rappresentativa nel mercato immobiliare retail, pubblicata da Cushman & Wakefield, società di consulenza immobiliare che offre servizi a livello globale. Nella nota via della Grande Mela l’affitto annuale di uno stabile ha raggiunto la cifra record di 29.822 euro per metro quadrato (+13,3 percento rispetto al 2013). Hong Kong deve accontentarsi del secondo posto per via di un inaspettato calo degli acquisti di beni di lusso in Cina, e per questa ragione, lungo la Causeway Bay, i prezzi sono invece scesi a 23.307 euro per metro quadro, il 6,6 percento in meno del 2013.

 

Fifth-Avenue-Shopping-new-york

 

I negozi più amati. John Strachan, Global Head of Retail di Cushman & Wakefield, alla presentazione della ricerca ha dichiarato quanto segue: «New York torna ad essere la città con la via commerciale più costosa al mondo per la prima volta dal 2011. La Upper Fifth Avenue ha anche stabilito un nuovo record, con il più alto livello di canone di locazione retail mai registrato». La Fifth Avenue è forse uno dei posti migliori e più conosciuti dove fare shopping nella Grande Mela. Tra i negozi più gettonati c'è Abercrombie&Fitch, uno degli store più apprezzati anche dagli italiani e dove, durante l’alta stagione, può capitare di dover addirittura fare più di un’ora di coda per entrare. Un’altra piccola mecca di questa grande arteria è l’NBA Store, tappa obbligata per tutti gli appassionati della palla a spicchi americana e anche dei curiosi che vogliono osservare l’enorme quantità di gadget che queste squadre sfornano ogni anno. Tra i tanti negozi che affollano la via c’è anche quello che viene definito il “the King” dei grandi magazzini, ovvero Saks, punto di riferimento per il cliente esigente dove lusso e alta moda sono sapientemente distribuiti in addirittura dieci piani di store.

4 foto Sfoglia la gallery

Il resto della classifica. Nella classifica generale delle vie le dello shopping più costose al mondo, sul gradino più basso del podio, al terzo posto, si piazzano gli Champs Elysees di Parigi, con 13.255 euro per metro quadro. Segue la londinese New Bond Street, dove i costi sono aumentati del 4,2 percento toccando quota 10.361 euro per metro quadrato. A chiudere la top five è Pitt Street Mall a Sydney, in Australia, con 8.658 euro al metro quadrato, il 25 percento in più del 2013. Per quanto riguarda l’Italia, è via Montenapoleone la strada dove i brand sono costretti a sborsare le cifre più alte per poter aprire un proprio store. Qui gli affitti dei negozi costano 8.500 euro al metro quadrato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter