consiglio comunale

Palazzo Frizzoni, a rischio 9,5 milioni di entrate. Rimborso Tari alle attività chiuse

Si è tenuto il 20 aprile con i consiglieri collegati in teleconferenza. Il sindaco Gori ha fatto il punto della situazione economica (decisamente preoccupante)

Palazzo Frizzoni, a rischio 9,5 milioni di entrate. Rimborso Tari alle attività chiuse
Bergamo, 21 Aprile 2020 ore 10:18

L’emergenza sanitaria ha ben presto assunto i connotati di un’emergenza sociale ed economica che rischia di non avere precedenti. Ne è ben consapevole il sindaco Giorgio Gori, che nell’Aula consiliare di Palazzo Frizzoni vuota, con Giunta e consiglieri in collegamento da casa per partecipare ai lavori del Consiglio comunale di lunedì 20 aprile, ha sottolineato le conseguenze gravissime che si abbatteranno sul bilancio del Comune di Bergamo: «Ipotizziamo mancate entrate per almeno 9,5 milioni di euro».

3 foto Sfoglia la gallery

Riguardo alla proposta avanzata dalle minoranze di un incremento del contributo comunale al Fondo di mutuo soccorso, per il quale l’amministrazione ha già versato 300 mila euro, il primo cittadino ha spiegato che al momento è difficile ipotizzarne un aumento (attualmente il Fondo ha raccolto due milioni di euro). Il rischio è di dover tagliare servizi essenziali per il Comune, a meno di aiuti da parte del Governo o della Regione. «Mi aspetto un sostegno vero. Questa città è stata la più colpita, mi piacerebbe diventasse il simbolo della ripartenza del Paese».

Nel merito, in Aula è stato presentato un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi consiliari, per chiedere a Esecutivo e Regione interventi di sostegno straordinario per Bergamo, risorse per gli enti locali, distribuzione gratuita delle mascherine e test sierologici di massa per identificare le persone immunizzate. Nel corso del dibattito politico, il sindaco ha inoltre spiegato che sarà necessario intervenire sulla Tari, rimborsando il pagamento del tributo a quei commercianti che hanno dovuto chiudere la propria attività durante queste settimane.

Infine, in apertura di Consiglio il presidente Ferruccio Rota ha ricordato i tanti bergamaschi che hanno perso la vita a causa del virus, chiedendo a Giunta e consiglieri un minuto di silenzio. Il sindaco Gori ha fatto sapere che a loro verrà dedicato un momento pubblico di commemorazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia