Idee & Consigli
Tecnologia

Come scegliere migliori smartphone Samsung

Come scegliere migliori smartphone Samsung
Idee & Consigli 02 Marzo 2022 ore 16:25

Tra i produttori di smartphone che si sono maggiormente distinti nel corso degli ultimi anni troviamo certamente Samsung. Il marchio coreano ha lanciato sul mercato un numero pazzesco di device di alto profilo, atti a soddisfare ogni tipo di esigenza, soprattutto dal punto di vista economico.

Ecco spiegato il motivo per cui individuare uno smartphone del marchio Samsung adatto alla perfezione alle proprie esigenze può non essere così immediato. Di conseguenza, può tornare utile qualche suggerimento per orientarsi nel migliore dei modi alla scelta, trovando il modello, tra i migliori smartphone Samsung, che meglio soddisfa le proprie preferenze estetiche e relative alle funzionalità tecniche supportate e garantite.

Dalla J alla X e non solo

Come avviene per altri brand, anche il colosso Samsung ha deciso di suddividere i prodotti lanciati sul mercato in apposite famiglie, a cui corrispondono anche diverse fasce di prezzo. La serie Galaxy J, ad esempio, è una fascia economica che ormai non viene più prodotta, mentre la serie M è quella che ha preso il suo posto, con tanti smartphone che si rivolgono alla fascia medio-bassa con schermi piuttosto ampi e batterie che arrivano fino a 6000 mAh. La serie A e la serie S, invece, corrispondono alla fascia medio-alta e quella top di gomma.

Da notare anche la gamma Galaxy Note e la gamma Z. Nel primo caso, si tratta di smartphone che possono contare su un display particolarmente ampio, con tanto di supporto alla penna, grazie al quale c’è la possibilità di prendere appunti e svolgere tante attività interessanti e anche ludiche. La seconda gamma, quella Z per intenderci, vanta al suo interno degli smartphone dotati di schermo flessibile, in grado di poter essere sfruttati sia come smartphone, ma anche nelle vesti di tablet. Da sottolineare, in modo particolare, i modelli Z Flip e quelli Z Fold.

Schermo, processore e RAM

Tra i vari aspetti che bisogna tenere in considerazione nel momento in cui si deve scegliere il miglior smartphone Samsung in base alle proprie esigenze. Gran parte dei device del colosso coreano è dotato di schermi di tipo Super AMOLED, in grado di garantire dei neri davvero profondi, oltre a permettere di sfruttare una resa decente quando viene esposto ai raggi del sole.

Gli aspetti su cui porre la massima attenzione sono la risoluzione del display e anche le dimensioni. È chiaro che poter contare su uno schermo piuttosto grande consente senz’altro di ammirare i contenuti in streaming e non solo in maniera decisamente più pratica e rapida. Occhio, tra l’altro, anche a quei device dotati di schermo Edge, che si presenta con delle curvature poste ai lati, visto che potrebbero risultare un po’ scomode durante l’utilizzo.

Altri due fattori che possono fare la differenza in fase di scelta sono rappresentati dal processore e dalla RAM. Nel primo caso, si va a valutare quello che viene considerato il vero e proprio cervello del device e, nel secondo caso, la memoria in cui vengono collocati i dati che si riferiscono alle app usate e al sistema operativo nel suo complesso.  Avere un processo piuttosto potente significa prima di tutto poter contare su una smartphone molto più rapido, mentre una RAM importante consente di gestire meglio il multitasking e le app più complesse.

Occhio anche alla batteria

Come si può facilmente intuire, ci sono tanti aspetti che finiscono per fare la differenza. Tra gli altri troviamo sicuramente anche la batteria, la cui potenza viene misurata in mAh. Maggiore è il quantitativo di mAh e più è estesa l’autonomia del dispositivo mobile, ma è chiaro che serve controllare se il software è stato ottimizzato nel migliore dei modi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter