Menu
Cerca
Dagli anelli alle collane

Quali gioielli non devono mai mancare nel portagioie di una donna?

Quali gioielli non devono mai mancare nel portagioie di una donna?
Idee & Consigli 26 Agosto 2020 ore 17:15

Come succede per alcuni capi di abbigliamento che sono un pass par tout per le donne e che non dovrebbero mai mancare nel suo guardaroba, così vale anche per i gioielli. Ci sono gioielli che vanno bene bene per qualsiasi occasione e ora della giornata, come il caso degli anelli di fidanzamento, o un paio di orecchini ai quali si è affezionati e che sono poco ingombranti. 

Ma al contrario, ci sono gioielli molto più importanti e che richiedono occasioni specifiche per essere indossati e non risultare fuori luogo. Sono molte le occasioni che si possono presentare: un colloquio, un aperitivo organizzato all’ultimo, una serata di gala, un matrimonio o un funerale, ogni avvenimento che sia esso positivo o negativo richiede il suo gioiello specifico, il quale ne farebbe veramente la differenza.

Vediamo quindi quali sono i gioielli che non dovrebbero mai mancare all’interno del vostro portagioie.

Aperitivo in compagnia: anello cocktail

Iniziamo la lista con il classico gioiello da portare a una delle occasioni più comuni, l’aperitivo fra amici. A questo appuntamento per fare bella figura non potete non indossare l’anello per antonomasia, come anche il nome stesso suggerisce: anello cocktail.

Si diffuse negli anni del Proibizionismo in America e veniva sfoggiato da chi partecipava agli eventi mondani dell’epoca in cui scorrevano fiumi di alcool annebbiati dal fumo dei sigari e delle sigarette. Essendo prodotti vietati e ritenuti “malvagi”, vietati soprattutto alle donne, venivano enfatizzati ed esagerati in segno di ribellione anche dal modo di vestirsi e anche dai gioielli indossati.

Fra questi vi è appunto un grandissimo anello pieno di pietre preziose, facilmente visibile anche al buio o in mezzo a una folla ballante. Anche al giorno d’oggi l’anello cocktail è consigliato per occasioni di festa e appuntamenti non eleganti o importanti, vietato quindi per cerimonie come battesimi, matrimoni o funerali.

Orecchini con diamanti sia per look sportivi che eleganti

Un altro gioiello che non deve mai mancare all’interno del portagioie di una donna è un paio di orecchini di diamanti, nono esageratamente grandi e preferibilmente di buona qualità, in modo da durare più a lungo.

Dei classici e semplici orecchini a bottone impreziositi da un diamante bianco puro su un abito da sera nero elegante e semplice possono illuminare la figura di chi li indossa e non passare inosservati in completa eleganza. Ma non solo per tubini neri, anche su un abbigliamento più casual e sportivo questo tipo di orecchino si presta benissimo.

Molto versatile, elegante e femminile è un evergreen, non passerà mai di moda e sicuramente non uscirà mai dal commercio della gioielleria. Il diamante che è incastonato in questi orecchini non è molto vistoso, spesso coperto dai capelli o semplicemente perché è piccolo, non deve perciò essere di super qualità ma sicuramente è consigliato rimanere su una fascia mediocre, dureranno di più e non vi daranno problemi di allergie stando a contatto con la pelle.

Stesso valore, bellezza e versatilità ce l’hanno anche gli orecchini di madreperla.

Orecchini a cerchio

Sempre in tema di orecchini, portiamo ora in esempio un altro modello che non deve assolutamente mancare, gli orecchini a cerchio. Qui da scegliere vi è il materiale, oro o argento e la loro grandezza.

Le ultime tendenze dettano orecchini a cerchio molto grandi, ma se non è di vostro gradimento o semplicemente volete un paio di orecchini a cerchio che si presti a più occasioni, potete acquistarli di media grandezza.

Si abbinano ad ogni stile e tipo di abbigliamento e si possono indossare a qualsiasi ora della giornata e serata, senza risultare fuori luogo. La scelta del materiale è indifferente, il tutto dipende dalla vostra preferenza in fatto di gioielli.

Collana sautoir

La collana sautoir è una lunga catena sottile, che può arrivare anche a fare più di un giro intorno al collo ed essere comunque lunga e arricchita da piccoli pendenti o pietre preziose. Risale anche questo gioiello agli anni Venti ed è tornato molto di moda negli ultimi anni, con qualche piccola rivisitazione.

È un gioiello molto versatile che può arricchire anche un outfit molto semplice. Sta bene a qualsiasi fisicità e si può indossare per tutte le occasioni, dalle cerimonie religiose, ad un appuntamento romantico o una passeggiata in centro con le amiche.