Idee & Consigli

La fotografia anonima, cos’è e dove trovarla

La fotografia anonima, cos’è e dove trovarla
Idee & Consigli 12 Luglio 2022 ore 16:43

In un mondo sempre più digitale, dove esiste la possibilità di riprendere ogni istante della propria vita per postarlo immediatamente sui social, in un flusso continuo di immagini viste e subito consumate, la fotografia d’epoca o vintage, sta acquisendo valore in virtù della sua unicità. Essa è infatti testimonianza di un passato che è destinato a non tornare più. Nel panorama del collezionismo fotografico, spicca un genere particolare: la fotografia anonima, molto apprezzata dagli intenditori per il suo fascino enigmatico. Ma cos’è la fotografia anonima e a chi rivolgersi per iniziare una collezione?

Cosa si intende per fotografia anonima?

Quando si parla di fotografia anonima, si fa riferimento a scatti di cui non si conoscono né l'autore né i soggetti ritratti. Queste fotografie, infatti, rappresentano momenti di vita quotidiana di un tempo e non hanno alcuna pretesa artistica. Ciò che gli dà valore, al giorno d’oggi, sono la riscoperta a distanza di anni e la quotidianità dei contesti raffigurati. 

La fotografia anonima è anche un buon punto di partenza per i neofiti che desiderino avvicinarsi al collezionismo di scatti d’epoca. Solitamente, queste fotografie sono più accessibili a livello di prezzi, in quanto non possiedono - solo apparentemente - un valore particolare. Il motivo che spinge un collezionista ad approfondire l’ambito della fotografia anonima risiede nel richiamo che le situazioni naturali in cui i soggetti sono ritratti hanno verso uno spettatore moderno. Pensarsi in quelle stesse situazioni, ma al giorno d’oggi, suscita un senso di familiarità, nonostante l’anonimato dei volti. 

Dove trovare esempi di fotografia anonima

Per arricchire la propria collezione di fotografie anonime, i mercatini dell’usato o, più semplicemente, gli album di famiglia tramandati di generazione in generazione rappresentano la soluzione ideale. Se si trova qualcosa che colpisce particolarmente per il suo fascino misterioso, è possibile aggiungerlo alla propria collezione.

È possibile affidarsi anche a professionisti del settore specializzati nel collezionismo di documenti d’epoca per scovare reperti di un passato ancora più lontano e conservati in buone condizioni. Infatti, spesso, le fotografie anonime del secolo scorso sono difficilmente reperibili ed è bene, quindi, prima dell’acquisto, fare una ricerca più attenta.

ICharta, l’ecommerce di documenti d’epoca

ICharta è un punto di riferimento per i collezionisti di documenti cartacei d’epoca con un vasta collezione di fotografie sia storiche che moderne. La sezione del catalogo dedicata al collezionismo fotografico è suddivisa in due parti: la prima va dal 1860 fino al 1970, la seconda copre il periodo che parte dal 1970 e arriva fino ai giorni nostri. Per agevolare la navigazione all’interno del catalogo, ICharta offre la possibilità di filtrare gli articoli in base alla categoria di soggetti ritratti.

Il team di ICharta assiste il cliente prima dell’acquisto e gli fornisce informazioni puntuali circa i prodotti che è intenzionato a comprare. Affidarsi ad ICharta è la scelta giusta per chiunque desideri ampliare la propria collezione di fotografia anonima storica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter