Idee & Consigli

Nike, cinque paia di Air Force 1 battute all’asta per quasi 250.000 dollari

Nike, cinque paia di Air Force 1 battute all’asta per quasi 250.000 dollari
Idee & Consigli 29 Giugno 2022 ore 16:59

Tra i modelli di maggior successo della Nike ci sono senza dubbio le Air Force 1; lanciate sul mercato per la prima volta nel lontano 1982, con lo slogan “Air in the box” (in riferimento al gergo del basket), hanno superato ampiamente la prova del tempo. Ancora oggi, infatti, il colosso americano continua a riproporre questa scarpa da ginnastica tanto semplice quanto iconica, caratterizzate dalla suola leggermente più alta della media e da una linea molto sportiva. Attualmente, infatti, in commercio è possibile trovare diverse declinazioni della Nike Air Force 1: basta sfogliare il catalogo di un e-commerce specializzato come Urban Jungle Store per avere un’idea di quanto sia ancora diffuso e attuale questo modello. 

Le Air Force 1 all’asta da Sotheby’s

A ulteriore conferma della popolarità ottenuta dalla sneaker disegnata da Bruce Kilgore, a partire dagli anni Ottanta sono state realizzate oltre 2000 versioni della Nike AF1. Di recente, il modello ha attirato anche l’attenzione di stilisti e importanti firme dell’alta moda, che hanno creato edizioni limitate di modelli esclusivi; alcuni di questi sono recentemente finiti all’asta da Sotheby’s, una casa d’aste tra le più importanti al mondo, con sede nel Regno Unito. La vendita di sole cinque paia di Air Force 1, come riporta l’edizione online del The Guardian, ha fruttato quasi 250.000 dollari.

Le Nike x Louis Vuitton Air Force 1, disegnate dal compianto Virgil Abloh, sono state battute a 151.200 dollari. Questa edizione limitata, di cui alcuni esemplari sono andati all’asta anche per beneficenza, coniugano lo stile sportivo e urbano che contraddistingue il marchio Nike con il lusso e l’eleganza tipici di Lois Vuitton. La scarpa, infatti, sfoggia il classico monogramma “LV” su tutta la tomaia, fatta eccezione per lo stemma Nike e la parte frontale, decorati con un pattern a scacchi che richiama anch’esso i prodotti del celebre brand francese.

Un paio di Nike x Off-White Air Force 1 ‘University Gold’, altro modello disegnato da Abloh, è stato venduto per 35.280 dollari. Questa versione, che spicca per il colore giallo intenso, venne dedicata al DJ Bobbito Garcia che, oltre ad aver collaborato in prima persona con la Nike, era anche un grande appassionato delle Air Force 1.

Le Nike Air Force 1 Low Lux Alligator, realizzate in pelle di alligatore e acquistate anch’esse per 35.280 euro, risalgono ai primi anni Duemila e fanno parte di una serie limitata altamente esclusiva; ne vennero prodotte, infatti, solo 25 paia. “Non si vedrà mai più la Nike produrre una scarpa del genere”, ha sottolineato Simon Wood, il fondatore di Sneaker Freaker magazine, aggiungendo che “possederle è alquanto fastidioso: se le porti in viaggio, devi avere sempre i documenti con te”, per provare che siano di origine legale.

Battute all’asta per 21.420 dollari, le Nike Air Force 1 Low Retro Ekin Sample vennero prodotte nel 2019; gli inserti arancio sulla tomaia bianca rendono il modello immediatamente riconoscibile. Il nome “Ekin” non è altro che “Nike” scritto al contrario ed è un omaggio agli impiegati della Nike, i quali sono soliti tatuarsi il nome e il logo del brand al contrario.

Chiudiamo infine con le Air Force 1 Shady Records, un altro modello venduto per 21.420 dollari. Prodotte nel 2003 per celebrare l’uscita di “Encore”, il quinto album di Eminem, rappresentano una versione ‘total white’ delle Air Force 1, destinata soltanto alla ‘crew’ del celebre rapper. “Le edizioni speciali dedicate ad amici e familiari del ristretto circolo di una celebrità o di una band sono molto più rare di un paio di un’edizione generica”, ha commentato Brahm Wachter, capo degli articoli d’abbigliamento moderni e streetwear da collezione di Sotheby’s.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter